Solo Bianco/Solo Nero

Roma - 23/02/2016 : 11/03/2016

La scelta di realizzare una mostra in bianco/nero, è il desiderio del ritorno a un silenzio visivo e alla fuga dalle continue sollecitazioni a cui il nostro tempo ci sottopone.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO ARTE FUORI CENTRO
  • Indirizzo: Via Ercole Bombelli 22 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 23/02/2016 - al 11/03/2016
  • Vernissage: 23/02/2016 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dal martedì al venerdì dalle 17,00 alle 20,00.

Comunicato stampa

Dialoghi 2016

DIFFERENTI GRADI DI PERCEZIONE

SOLO BIANCO / SOLO NERO


Abstract: La scelta di realizzare una mostra in bianco/nero, è il desiderio del ritorno a un silenzio visivo e alla fuga dalle continue sollecitazioni a cui il nostro tempo ci sottopone.

Martedì 23 febbraio 2016 alle ore 18,00 a Roma presso lo Studio Arte Fuori Centro, via Ercole Bombelli 22, si inaugura SOLO BIANCO/ SOLO NERO mostra di: Francesco Calia, Salvatore Giunta, Patrizia Molinari, Rosella Restante e Grazia Sernia. testo di Sergio Zuccaro


L’esposizione rimarrà aperta fino all’11 marzo, secondo il seguente orario: dal martedì al venerdì dalle 17,00 alle 20,00.

L’evento è il primo appuntamento di Dialoghi 2016, ciclo di quattro mostre in cui i 20 artisti dall’Associazione culturale Fuori Centro si sono divisi in gruppi di affinità per documentare i Differenti gradi di percezione nei percorsi e negli obiettivi della propria ricerca nell’ambito della sperimentazione contemporanea.

La scelta di realizzare una mostra in bianco/nero, è il desiderio del ritorno a un silenzio visivo e alla fuga dalle continue sollecitazioni a cui il nostro tempo ci sottopone.
Il B/N, con il suo dualismo, è l’endiadi della rappresentazione, supera le scelte estetiche del colore-realismo.
Dentro e fuori, la realtà ci arriva immediatamente come traduzione dello sguardo.
Sappiamo che nel bianco c'è l'intero spettro magnetico, nel nero l'origine, come diceva Jung. Nel mezzo il grigio, quale lotta di rapina reciproca.
Per Kandinskij, il bianco è un nulla giovane che agisce sull'anima come un grande silenzio, una pausa musicale, il nero la paura conclusiva.
Nella falsa dicotomia del bianco e del nero, l’unità, la pienezza e la saturazione di un’esperienza.


Programma del ciclo DIFFERENTI GRADI DI PERCEZIONE
dialoghi 1 (23/2 – 11/3) : SOLO BIANCO/ SOLO NERO testo di Sergio Zuccaro
artisti: Francesco Calia, Salvatore Giunta, Patrizia Molinari, Rosella Restante e Grazia Sernia
dialoghi 2 (15/3 – 8/4): VISIONI URBANE presentazione di Vittoria Biasi
artisti: Minou Amirsoleimani, Elettra Cipriani, Lucia Di Miceli, Marcello Rossetti, Oriano Zampieri
dialoghi 3 (dal 12 al 29/4) : DELLA NATURA DELLA CULTURA presentazione di Enrica Petrarulo
artisti:Gabriella Di Trani, Silvana Leonardi, Rita Mele, Franco Nuti, Teresa Pollidori
dialoghi 4 (dal 3 al 20/5) : DISARMONIA presentazione di Roberto Siena
artisti: Antonio Carbone, Franca Bernardi, Giuliano Mammoli Luciano Puzzo. Alba Savoi