Skawalker – Dipingere non ci salverà ma aiuta

Milano - 28/02/2013 : 09/03/2013

Skawalker esporrà nella galleria milanese circa 30 opere frutto dell'intenso lavoro artistico degli ultimi tre anni. Le sue opere, accattivanti come fumetti e spontanee come graffiti urbani, sgorgano da una vena inesauribile di fantasia.

Informazioni

  • Luogo: ISARTE
  • Indirizzo: Corso Giuseppe Garibaldi 2 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 28/02/2013 - al 09/03/2013
  • Vernissage: 28/02/2013 ore 18
  • Autori: Luca (Skawalker) Pedrelli
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: tutti i giorni 10/13 – 15/19

Comunicato stampa

Dall’1 al 9 marzo 2013 Skawalker esporrà nella galleria milanese ISARTE circa 30 opere frutto dell'intenso lavoro artistico degli ultimi tre anni.
Skawalker è il nome d’arte di Luca Pedrelli, uno dei più interessanti artisti emersi negli ultimi anni sulla scena italiana.
E’ impossibile restare indifferenti davanti alle sue tele, costellate di immagini sorprendenti e surreali. Le sue opere, accattivanti come fumetti e spontanee come graffiti urbani, sgorgano da una vena inesauribile di fantasia


Nel suo percorso artistico dinamico e inventivo Skawalker utilizza tecniche e materiali sempre diversi: olio, acrilico, pastelli o pennarelli e supporti come cartone, legno e carta da pacco, oltre naturalmente alla tela.
Oltre al fumetto, sono forti i legami della sua pittura con il cinema e con la musica contemporanea, di cui talvolta sembra echeggiare i ritmi e l’energia (quando non dipinge, Skawalker è un conosciuto DJ).
Una volta incontrato, Skawalker è un pittore difficile da dimenticare: figure di sogno e strane creature popolano opere ironiche e fantastiche, realizzate con l’abilità tecnica di un grande disegnatore.


BREVE BIOGRAFIA
Luca Pedrelli, in arte Skawalker, nasce a Bologna il 25 novembre1971. Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Bologna nell’autunno 2000. Vive e lavora a Parma. Inizia a esporre nel 1994. Ha realizzato lavori di scenografia per il teatro e per il cinema; nel 2012 ha lavorato nel reparto scenografia del Teatro Regio di Parma. Sue illustrazioni sono comparse su “Belio Magazine” (Barcellona) e su “La Luna Di Traverso” (Parma). Oltre a dipingere, è appassionato di musica e lavora come DJ free-lance.