Sinergie parallele

Milano - 08/04/2013 : 19/04/2013

Mostra doppia personale in collaborazione con la galleria Il Quadrifoglio di Rho.

Informazioni

Comunicato stampa

SPAZIO EMMAUS CULTURA INSIEME è lieto di ospitare la bipersonale SINERGIE PARALLELE di Gabriele Poli e Matteo Olivares, a cura di Vera Agosti, dall’8 al 19 aprile 2013, in collaborazione con la galleria Il Quadrifoglio di Rho.
Poli è il maestro che dipinge con successo da oltre trent’anni; Olivares è il giovane scultore che studia, sperimenta e dirige il proprio centro espositivo. Due ricerche differenti, che seguono tuttavia una strada comune, il percorso che va dalla figurazione all’astrazione


Gabriele Poli è un cantore delle periferie milanesi, che ci comunica un senso di smarrimento e un’inquietudine tutta contemporanea: i paesaggi dimessi, i profili incerti delle case, i “margini sfrangiati” dei campi e delle aree abbandonate, dove palpitano esistenze altrettanto “frastagliate e marginali”. Quei luoghi desolati, spesso inondati dalla luce del tramonto, sono il fulcro della poetica dell’artista. In mostra opere note degli ultimi anni, come la serie I Muri, Le prigioni e gli Angeli, chiaro omaggio agli Angeli ribelli di Osvaldo Licini. Un altro punto di riferimento è il segno di Alberto Giacometti. Grumi di colore, impasti materici finemente studiati e gestualità profondamente sentita, che infonde ai soggetti un’intensa carica lirica.
Matteo Olivares parte dall’osservazione della natura, che intende riproporre nelle sue linee fondamentali. Le sue sculture molto spesso presentano una sfera, da sempre il simbolo dell’universo e di tutto ciò che attiene agli affetti, alla famiglia, alla totalità complessa della persona, ma anche all’essenza della natura stessa che si esprime principalmente a partire da un nucleo da cui scaturisce la vita. In alcune sue opere (Fiore, Capsula della materia), la sfera è inserita in strutture lineari che potremmo definire “protettive”, che si sviluppano in verticale, spesso aperte come la corolla di un fiore, pronto a ricevere la rugiada, o restando nell’ottica della parabola del mondo, ad accogliere ogni informazione o gesto di benvenuto. In Cristalli polari, invece, le linee acquistano un fiero slancio ascendente, mentre il colore freddo, l’azzurro, aumenta il senso di algida e intoccabile fisicità.
La mostra sarà accompagnata da un concerto al pianoforte di Isabella Inzaghi: musiche di Schubert, Debussy e Satie.

Biografie
Gabriele Poli
Nasce a Milano nel 1957. Si diploma in pittura presso l’Accademia di Brera nel 1979. Alla carriera artistica affianca quella dell’insegnamento. Dipinge, esponendo in numerose mostre pubbliche e private in Italia e all’estero, ottenendo premi e riconoscimenti.

Matteo Olivares
Nasce a Rho nel 1990. Studia arti grafiche. Nel dicembre 2009 apre la galleria Il Quadrifoglio a Rho che dirige personalmente, presentando artisti del Novecento e giovani talenti. Da alcuni anni si dedica alla scultura.