Senza frontiere senza barriere

Caerano di San Marco - 05/03/2022 : 27/03/2022

Grafica d’arte contemporanea nel mondo.

Informazioni

  • Luogo: VILLA BENZI ZECCHINI
  • Indirizzo: Via Montello 61 - Caerano di San Marco - Veneto
  • Quando: dal 05/03/2022 - al 27/03/2022
  • Vernissage: 05/03/2022 ore 17
  • Generi: collettiva, disegno e grafica
  • Orari: venerdì e sabato 15:00-19:00, domenica 10:00-12:00 / 15:00-19:00

Comunicato stampa

Gli spazi espositivi di Villa Benzi Zecchini della Fondazione omonima tornano ad ospitare, dal 5 marzo prossimo, una mostra curata dall’Associazione Nazionale Incisori Contemporanei. Diversamente dalle mostre precedenti dove venivano esposte opere degli artisti dell’Associazione e quelle di artisti di un’altra nazione, nell’ambito di progetti di scambi culturali internazionali, questa volta saranno esposte opere di artisti di molte nazioni in quello che è il primo evento espositivo del progetto “WorldWide Prints”


Il progetto "WorldWide Prints" è un'iniziativa artistica, culturale e didattica che mira a raccogliere stampe di piccolo formato da artisti provenienti da tutto il mondo, per promuovere la conoscenza e la consapevolezza dell'arte grafica, facendo conoscere a quanta più gente possibile, attraverso il web, cataloghi e mostre, i diversi modi di fare arte grafica nel mondo confrontando e unendo nazioni diverse.
È anche un'iniziativa sociale perché vuole riunire artisti che, con le loro diverse origini artistiche, culturali e sociali, con la loro provenienza, contribuiscono a creare una comunità virtuale dove non ci sono frontiere, muri, barriere.
Nell’ambito di questo progetto sono state raccolte finora circa 900 stampe da quasi 500 artisti di 60 nazioni. In questa mostra di Villa Benzi Zecchini saranno esposte 300 opere di altrettanti artisti da 37 nazioni di Europa, Africa, Nord America. La mostra accoglie la varietà di tutte le tecniche incisorie classiche (acquaforte, acquatinta, bulino, puntasecca, xilografia, litografia, ecc.), tecniche recenti come la stampa digitale e tecniche sperimentali, lasciando al visitatore la possibilità di godere non solo della bellezza estetica delle opere, ma anche la finezza tecnica e l’abilità creativa dei maestri delle 37 nazioni.
Seguirà in aprile, a Trieste, un secondo evento dove saranno esposte opere dei rimanenti artisti di 23 nazioni di Asia, Australia e Sud America. La maggior parte degli artisti partecipa al progetto con due stampe. In questi due primi eventi sarà però esposta soltanto una stampa per artista per poter mostrare al pubblico in due sole mostre tutti gli artisti partecipanti, finora, al progetto. Seguiranno altre mostre in Italia e all’estero dove le nazioni saranno raggruppate con criteri differenti e in numero minore e in cui saranno esposte tutte le opere degli artisti di quelle nazioni. Il progetto durerà diversi anni e altri artisti continuano ad unirsi alla schiera dei partecipanti.
Nel corso dell’inaugurazione il poeta trevigiano Francesco Crosato intratterrà il pubblico con la lettura di poesie di varie nazioni.
Per poter organizzare al meglio l’inaugurazione è richiesta la prenotazione (info e prenotazioni: mail a [email protected] o WhatsApp o telefono al numero 3489195202). Allo stesso indirizzo e-mail è possibile richiedere eventuali visite di scolaresche che possono essere effettuate anche in giorni e orari diversi da quelli di apertura.
Per la partecipazione all’inaugurazione e per l’accesso alla mostra è necessario esibire il green pass. Per informazioni www.dgc.gov.it