Seletti wears Toiletpaper

Milano - 21/10/2016 : 10/11/2016

Seletti inaugura a Milano il suo primo pop-up store dedicato interamente ai tappeti della collezione Seletti wears TOILETPAPER.

Informazioni

  • Luogo: DREAM FACTORY - LABORATORIO ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Corso Giuseppe Garibaldi 117 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 21/10/2016 - al 10/11/2016
  • Vernissage: 21/10/2016
  • Generi: design
  • Orari: lunedì-sabato: 11–13 / 14–20; domenica: aperto su appuntamento

Comunicato stampa

Seletti, il design brand italiano più innovativo e ironico, apre a Milano, dal 21 ottobre al 10 novembre 2016, il suo primo pop-up store interamente dedicato ai tappeti nati in collaborazione con TOILETPAPER, il magazine di sole immagini ideato da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari





Per tre settimane lo spazio Dream Factory sarà invaso dai nuovi tappeti della collezione Seletti wears TOILETPAPER che, nelle versioni rettangolare (194 x 280 cm) e tonda (diametro 194 cm), diventano finalmente disponibili per il grande pubblico, dopo le anteprime di Miami nella lounge della fiera d'arte Untitled e di Parigi nel pop-up shop della Galleria Perrotin.



Ciascun tappeto presenta un'immagine scelta da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari stampata sul tessuto utilizzando macchinari a getto d'inchiostro creati appositamente per i grandi formati. I tappeti, la cui superficie è realizzata al 100% in poliestere ricavato da materiale riciclato, sono realizzati con un particolare trattamento termico che garantisce la resistenza della stampa e la vivacità dei colori.



I tappeti sono l’ultima aggiunta al catalogo Seletti Wears TOILETPAPER e confermano l'attenzione del brand verso i progetti creativi più all'avanguardia con la volontà di integrarli ad oggetti di uso comune. Disponibili in 14 versioni (Two of Spades, Eye & Mouth, Fingers, Lipsticks rectangular, Phone, Legs, Snooker, Cat, Lipsticks round, Teeth, Food with Holes, Game Over, Lady on a Carpet, Snakes) offrono la possibilità al pubblico di arredare – ad un prezzo democratico – il proprio spazio con vere e proprie opere d'arte ideate da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari.