Tre diverse generazioni di Artisti e Musicisti a confronto in tre intense giornate di concerti e performance audio-video, di seminari e incontri pubblici, di installazioni visive e sonore frutto di un laboratorio intensivo, di rassegne di opere audiovisive recenti o inedite, provenienti anche dai Conservatori di Musica e dalle Accademie di Belle Arti italiani ed internazionali.

Informazioni

Comunicato stampa

"SEGNALI 2012. ARTI AUDIOVISIVE E PERFORMANCE"
II EDIZIONE DELLA RASSEGNA
Perugia, 7-8-9 maggio, Conservatorio di Musica Francesco Morlacchi di Perugia, Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia e altri spazi


Tre diverse generazioni di Artisti e Musicisti a confronto in tre intense giornate di concerti e performance audio-video, di seminari e incontri pubblici, di installazioni visive e sonore frutto di un laboratorio intensivo, di rassegne di opere audiovisive recenti o inedite, provenienti anche dai Conservatori di Musica e dalle Accademie di Belle Arti italiani ed internazionali





Ospiti principali della rassegna saranno: il maestro Francis Dhomont, pioniere franco-canadese della musica concreta ed elettroacustica che presenterà in prima assoluta il nuovo lavoro "Temps bleu" insieme alle immagini della videoartista Inés Wickmann (9 maggio); il compositore di musica elettronica e sperimentatore audio-video Domenico Sciajno, il quale presenterà sue opere e la performance audiovisiva "Sonolume" (8 maggio); il videoartista Fabio Scacchioli ed il musicista elettronico Vincenzo Core, artisti emergenti che lavorano su immagini d'archivio e originali, già in concorso nella sezione "Orizzonti" al Festival del Cinema di Venezia 2011 (7 maggio).

Segnali 2012 si terrà presso il Conservatorio di Musica di Perugia ed è curata dal compositore Luigi Ceccarelli, docente del Corso di Musica Elettronica e Nuove Tecnologie del Conservatorio, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia. Una collaborazione iniziata fin dallo scorso anno che approda ad una vera e propria interazione tra le due scuole di alta formazione, ad un contatto operativo tra cultura musicale e cultura visuale, troppo spesso completamente separate nei programmi di studio istituzionali.

Le opere video presentate in rassegna provengono principalmente dai Corsi di Musica Elettronica diffusi in tutto il territorio italiano, ma non solo, e testimoniano come oggi i Conservatori insieme alle Accademie possano essere laboratori tecnologicamente avanzati di sperimentazione e di interscambio, aperti all’esterno e alle nuove frontiere dei linguaggi artistici.


La rassegna SEGNALI-ARTI AUDIOVISIVE E PERFORMANCE, con il patrocinio ed il sostegno di "Suona Francese"-Ambasciata di Francia in Italia, è promossa dal Conservatorio di Musica Morlacchi di Perugia e dall'Accademia di Belle Arti Vannucci di Perugia, insieme a Regione Umbria e Fonoteca Regionale Oreste Trotta, a Comune di Perugia-Assessorato alla Cultura e alle Politiche Sociali, a Informagiovani e Politiche Giovanili. Si avvale inoltre della collaborazione delle associazioni culturali Art Corner, Dancity e Female Affair. Collaborazione tecnica di Promovideo-multimedia&communications Perugia. Segnali riceve il patrocinio di Perugiassisi 2019-città candidate a capitale europea della cultura.