Sean Scully – Long Light

Varese - 18/04/2019 : 06/01/2020

In mostra sono convocate 60 opere dai primi anni Settanta a oggi ripercorrendo per la gran parte la produzione dell’artista statunitense di origine irlandese, offrendo una profonda e robusta visione della sua ricerca e riconfermandolo tra i protagonisti della scena pittorica contemporanea.

Informazioni

Comunicato stampa

Si aggiunge un nuovo tassello al complesso percorso di valorizzazione della multiforme collezione permanente di Villa e Collezione Panza, Bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano a Varese, e della figura del conte Giuseppe Panza di Biumo con la mostra “Long Light” dedicata al maestro americano Sean Scully.

L’esposizione, a cura di Anna Bernardini, Direttore di Villa e Collezione Panza, aprirà al pubblico da venerdì 19 aprile 2019 a lunedì 6 gennaio 2010



In mostra sono convocate 60 opere dai primi anni Settanta a oggi ripercorrendo per la gran parte la produzione dell’artista statunitense di origine irlandese, offrendo una profonda e robusta visione della sua ricerca e riconfermandolo tra i protagonisti della scena pittorica contemporanea. Le opere in mostra, carte, fotografie, installazioni e dipinti dalla superficie vibrante, creano una corrente che pulsa attraverso le stanze della villa generando una sensazione di ipnotica seduzione.

Contemplazione e percezione: la collezione Panza e l’opera di Sean Scully...

“Una collezione non è un semplice assembramento di opere; essa propone esperienze da vivere e condividere. Collezionare per me non significa solo possedere, è un modo d’essere, un’attitudine filosofica che riguarda la mia ricerca di pienezza che desidererei condividere”, diceva Giuseppe Panza di Biumo.