Se mi distraggo perdo

Roma - 04/07/2013 : 04/07/2013

È nata così l’esposizione 10 artisti per “Se mi distraggo perdo”, con una collaborazione tutta al femminile e under 30. Gli ingredienti sono: le quattro ragazze dello Studio Pivot, la scrittrice di origini catanesi ma di super-adozione romana, la Casa Editrice indipendente Gorilla Sapiens e la voglia di dare vita ad un piccolo “mostro buono”.

Informazioni

Comunicato stampa

10 artisti per
Se mi distraggo perdo

Giovedì 4 luglio 2013 dalle 18.30 alle 22.00
Esposizione di un giorno alla Casa delle Letterature
Piazza dell’Orologio, 3 - Roma
______________________________

A cura di Studio Pivot - Art Hunting and Counseling
In collaborazione con Gorilla Sapiens Edizioni
Con il patrocinio di Musae - Museo Urbano Sperimentale d'Arte Emergente
Da un’idea di Studio Pivot e Anna Giurickovic

…Studio Pivot ha letto il libro di Anna Giurickovic


Ha selezionato dieci storie,
ognuna è stata assegnata a un artista diverso:
“crea ciò che vuoi”
È nata così l’esposizione 10 artisti per “Se mi distraggo perdo”, con una collaborazione tutta al femminile e under 30. Gli ingredienti sono: le quattro ragazze dello Studio Pivot, la scrittrice di origini catanesi ma di super-adozione romana, la Casa Editrice indipendente Gorilla Sapiens e la voglia di dare vita ad un piccolo “mostro buono”.
“Crea ciò che vuoi” è stato il motto che ha accompagnato la realizzazione delle opere che nella serata del 4 luglio saranno esposte alla Casa delle Letterature, in Piazza dell’Orologio, 3 a Roma. Le ragazze di Studio Pivot hanno selezionato dieci artisti nel panorama emergente italiano a ognuno dei quali l’autrice, Anna Giurickovic, ha assegnato un racconto del suo “Se mi distraggo perdo”. Il libro, è stato presentato il 18 giugno 2013 nella libreria Arion di via Cavour, a Roma, con la partecipazione delle scrittrici Giuseppina Torregrossa e Caterina Venturini.
Il 4 luglio 2013, nella splendida cornice della Casa delle Letterature, a partire dalle 18.30, si potranno conoscere le dieci opere elaborate dai dieci artisti emergenti selezionati da Studio Pivot: Gianluca Cambriani, Yara de Freitas, Niccolò Grassi, Ilaria Marinelli, Elisa Martino, Ilaria Meli, Riccardo Paternò Castello, Lule Romanelli, Ludovica Vismara e Misstendo.
La mostra durerà il tempo dell’inaugurazione, per questo non si può mancare.

Per gli amanti di poesia e letteratura,
potrebbe esserci una bellissima sorpresa e,
per rinfrescarsi dal caldo romano,
sarà possibile bere un bicchiere di vino bianco sotto gli aranceti
dello splendido chiostro borrominiano della
Casa delle Letterature.

PER SAPERNE DI PIU’

Studio Pivot – Art Hunting and Counseling: giovane studio under 30 di Art Hunting and Counseling, “battezzato” lo scorso dicembre da una mostra collettiva inedita nell’Ipogeo di Palazzo Donarelli Ricci in via Giulia. Studio Pivot è impegnato nella consulenza e sviluppo di progetti per artisti, oltre che all'organizzazione di esposizioni con selezione della location.
Se mi distraggo perdo: 14 intensi racconti conducono tra le vie di un immaginario forte e coinvolgente. Uno sguardo malinconico e passionale al tempo stesso, per raccontare un mondo al femminile fatto di dolcezza, cattiveria, follia, fragilità. Attraverso una scrittura densa ed emozionante, la giovane autrice di questi racconti traccia le vite di donne e uomini che si incontrano e si scontrano in una danza sensuale e tragica. Le storie di Se mi distraggo perdo mostrano da vicino pensieri ed emozioni dei vari protagonisti in un flusso che diventa narrazione incalzante. Presenti in questa raccolta: "Piccola noce Mia", finalista al Premio Letterario Giovane Holden; "Dindolò Dindolò" vincitore del premio speciale della giuria Miglior fiaba al concorso Scriviamo insieme patrocinato dalla Provincia di Roma; "La bambina sul pendio", pubblicato nell’antologia Urban Noise (Gorilla Sapiens Edizioni, 2012)."
Gorilla Sapiens Edizioni: Gorilla Sapiens Edizioni è una casa editrice indipendente di Roma. Pubblica testi di narrativa, principalmente raccolte di racconti. Predilige la scelta di testi che utilizzano linguaggi innovativi, affrontano tematiche originali, e propongono contaminazioni con altre forme espressive, come il teatro, il cinema e l’arte.
MUSAE – Museo Urbano Sperimentale d’Arte Emergente: Evento pro-bono di arte contemporanea dedicato agli artisti under 35 che dal 2006 è stato ospitato in 80 città italiane, in Gran Bretagna, Spagna e Montenegro. Nel 2008 ha ricevuto il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali e di ventidue accademie di Belle Arti italiane e ha iniziato la partnership con European Cultural Foundation di Amsterdam, con la rassegna europea di video d’arte.