Scripta – Graffiti. Arte e ordine pubblico

Firenze - 27/04/2016 : 27/04/2016

Protagonisti dell’incontro Alessandro Dal Lago e Serena Giordano con il loro libro “Graffiti. Arte e ordine pubblico”. Un volume dedicato a una tematica, quella della street-art, che in queste ultime settimane è diventata un vero e proprio “caso” nel panorama artistico nazionale.

Informazioni

Comunicato stampa

scripta
l’arte a parole

ciclo di presentazioni con autori e curatori di edizioni sulla critica d’arte contemporanea
a cura di Pietro Gaglianò

Libreria Brac, Firenze

Mercoledì 27 aprile 2016 ore 18.00
Alessandro Dal Lago
e
Serena Giordano
presentano
Graffiti.
Arte e ordine pubblico
Il Mulino.



Nuovo appuntamento per “scripta”, la rassegna ideata e curata da Pietro Gaglianò per la libreria Brac, giunta quest’anno quest’ anno alla quinta edizione.
Mercoledì 27 aprile alle ore 18.00 saranno protagonisti dell’incontro Alessandro Dal Lago e Serena Giordano con il loro libro “Graffiti. Arte e ordine pubblico”


Un volume dedicato a una tematica, quella della street-art, che in queste ultime settimane è diventata un vero e proprio “caso” nel panorama artistico nazionale.

Il libro: Arte o vandalismo?
Dovunque nel mondo proliferano graffiti, murali e tag. C’è chi li vuole cancellare, come i volontari del cosiddetto «bello», i difensori delle pareti immacolate, i tutori della pulizia murale. Ma c’è anche chi li vuole proteggere e magari staccare, perché potrebbero avere un valore di mercato. Qual è la posta in gioco di questa guerra? E soprattutto chi la vincerà? La vicenda del graffitismo nel contesto della storia dell’arte contemporanea, raccontata decostruendo le ragioni dei suoi avversari, alla luce dei fermenti sociali e culturali che gli danno un senso.

Gli autori: Alessandro Dal Lago ha insegnato Sociologia della cultura a Milano, Bologna, Genova e all’estero. Oltre ad alcuni saggi sull’arte scritti con S. Giordano, ha pubblicato recentemente «Clic! Grillo, Casaleggio e la demagogia elettronica» (Cronopio, 2013); per Il melangolo, «I benpensanti. Contro i tutori dell’ordine filosofico» (2014) e il romanzo «Le avventure di Ismail» (2015).

Serena Giordano insegna all’Accademia di Belle Arti di Palermo. Per il Mulino ha pubblicato «Disimparare l’arte. Manuale di antididattica» (2012), oltre a «Mercanti d’aura. Logiche dell’arte contemporanea» (2006) e «L’artista e il potere. Episodi di una relazione equivoca» (2014), entrambi con A. Dal Lago. Ha scritto inoltre, sempre con A. Dal Lago, «Fuori cornice. L’arte oltre l’arte» (Einaudi, 2008).

Prossimo appuntamento con "scripta":
24 maggio ore 18.00: Francesca Guerisoli presenta "Ni una más. Arte e attivismo contro il femminicidio" edito da postmediabooks.