Scatti per bene

Milano - 05/11/2013 : 05/11/2013

Da Tim Walker a Tom Munro, da Fontana a Toscani, tanti gli artisti protagonisti dell’asta fotografica benefica a favore dei bambini dell’Associazione CAF Onlus di Milano.

Informazioni

Comunicato stampa

Un compleanno importante per il CAF che quest’anno celebra la decima edizione di “Scatti per Bene”, l’asta benefica di fotografia d’autore divenuta ormai un appuntamento imperdibile per professionisti, appassionati e collezionisti del settore. L’appuntamento è per il 5 novembre, a partire dalle 18.30, nella prestigiosa sede della casa d’aste Sotheby’s, in Via Broggi 19 a Milano.
Le opere saranno in mostra a partire dalle ore 10 alle ore 18



L’asta fotografica a favore dell’Associazione CAF – Centro di Aiuto al Bambino Maltrattato e alla Famiglia in Crisi – riunisce anche quest’anno i migliori fotografi nazionali e internazionali che donano i propri scatti migliori a sostegno delle attività dell’Ente.

Il ricavato sarà interamente destinato al sostegno delle attività del CAF a favore dei minori.
Tra i nuovi progetti dell’Associazione, la Comunità Residenziale e il Centro Diurno TEEN, per accogliere, curare e accompagnare gli adolescenti alla vita adulta. Le nuove strutture, site a Milano in via Zurigo 65 (zona Bisceglie), saranno operative entro fine anno e accoglieranno ragazzi e ragazze tra i 13 e i 18 anni.

Le opere, battute all’asta da Filippo Lotti, amministratore delegato di Sotheby’s Italia, sono firmate da importanti fotografi internazionale che collaborano con Vogue: Tim Walker, Tom Munro, Solve Sundsbo, Peter Lindbergh, e da molti nomi noti del panorama fotografico italiano tra cui Gian Paolo Barbieri, Gianni Berengo Gardin, Fabrizio Ferri, Franco Fontana, Maurizio Galimberti, Giovanni Gastel, Francesco Jodice, Nino Migliori, Oliviero Toscani, Massimo Vitali. Infine dall’archivio Corbis due opere del grande Otto Bettmann.

Tra le novità della decima edizione, un libro fotografico per celebrare il decimo compleanno dell’asta che verrà presentato insieme al catalogo: la pubblicazione è realizzata grazie agli scatti di 10 giovani fotografi emergenti: Valentina Angeloni, Jasmine Bertusi, Alessia D’Amico, Matteo Gastel, Leonora Hamill, Delfino Legnani, Agostino Osio, Talitha Puri Negri, Guido Taroni, Rocco Toscani.

“Giunti alla decima edizione di questo evento, ormai atteso da appassionati e amanti della fotografia e della beneficenza, l’entusiasmo è quello della prima edizione – ha dichiarato Luisa Pavia, Amministratore Delegato del CAF – Grandissimi nomi della fotografia nazionale e internazionale hanno scelto di rinnovare il proprio sostegno alla nostra Associazione o di affiancarci per la prima volta in questo anniversario speciale, convinti dalla concretezza dei nostri progetti a favore dell’infanzia e dalla capacità del CAF di utilizzare al meglio i fondi raccolti.”

Non ci sarà solo l’arte raccontata dall’obiettivo delle macchine fotografiche, ma anche quella di Giulio Manfredi, celebre orafo che ha scelto di donare per questa importante occasione due delle sue opere, pezzi unici realizzati per la mostra “I diamanti sono stelle. Giulio Manfredi incontra il genio della Scienza”, esposta proprio in questi giorni presso Palazzo Landriani a Milano.


L’Associazione CAF Onlus nasce nel 1979 come primo centro privato in Italia dedicato all’accoglienza, alla diagnosi e alla cura dei bambini vittime di abusi e di maltrattamenti.
È un rifugio, una casa temporanea che permette ai minori di essere protetti e aiutati a crescere in un ambiente sereno, per imparare a riacquistare la fiducia in se stessi e nel mondo degli adulti.
È un luogo dove c’è spazio anche per i genitori naturali e affidatari, che vengono seguiti e aiutati a trovare o ritrovare la gioia e la forza di essere mamma e papà.
È un Centro di formazione attivo e specializzato che svolge la sua attività da oltre venticinque anni attraverso corsi di formazione e di approfondimento su tematiche di particolare rilevanza rivolti a operatori psico-sociali, pediatri ed insegnanti.