Saran Yen Panya – Cheap Ass Elites

Benevento - 21/12/2012 : 15/02/2013

Nella serie Cheap Ass Elites, edizione limitata di sedute e sgabelli presentata per la prima volta alla Konstfack Design School, i materiali impiegati per la realizzazione traducono uno status sociale. Si sceglie una determinata tipologia di oggetto piuttosto che un’altra anche per demarcare un’appartenenza a un gruppo; è dall’osservazione di questi meccanismi che nasce il “design critico” di Saran Yen Panya.

Informazioni

  • Luogo: SWING DESIGN GALLERY
  • Indirizzo: Corso Garibaldi 95 | Palazzo Collenea Isernia | 82100 - Benevento - Campania
  • Quando: dal 21/12/2012 - al 15/02/2013
  • Vernissage: 21/12/2012 ore 19
  • Autori: Saran Yen Panya
  • Generi: design, arte contemporanea, personale
  • Orari: Mercoledi / Venerdi 17.00 − 20.00 (o su appuntamento)

Comunicato stampa

La Galleria SWING è lieta di presentare Cheap Ass Elites, progetto del designer thailandese Saran Yen Panya (Bangkok, 1984).
Le produzioni di Saran Yen Panya si contraddistinguono per un mix di metodologia grafica, dimensione narrativa e analisi critica. Formatosi alla Chulalongkorn University di Bangkok e poi alla Konstfack Design School di Stoccolma, la sua ricerca spazia tra Textile, Fashion, Graphic e Product Design.
Nella serie Cheap Ass Elites, edizione limitata di sedute e sgabelli presentata per la prima volta alla Konstfack Design School, i materiali impiegati per la realizzazione traducono uno status sociale

Si sceglie una determinata tipologia di oggetto piuttosto che un’altra anche per demarcare un’appartenenza a un gruppo; è dall’osservazione di questi meccanismi che nasce il “design critico” di Saran Yen Panya. La sedia, da sempre oggetto-icona con cui ogni designer ama misurarsi e al contempo oggetto quotidiano e “popolare”, diviene ironica metafora di un mondo diviso a metà ma che tenta di ricongiungersi.
Il designer dice: “Combinando oggetti per la casa prodotti in serie e articoli in plastica dai dettagli sfarzosi, l'installazione rappresenta e indaga sarcasticamente ciò su cui realmente si regge l’indottrinamento della società. Per questo progetto, la sedia è l'oggetto perfetto, sia per l’aspetto funzionale che comunicativo. L’oggetto stesso rappresenta chiaramente gerarchie e gusti diversi attraverso il suo utilizzo e la sua estetica. Pertanto, il suo design è una schietta e sarcastica giustapposizione tra elementi sfarzosi e classici - come la poltrona Louis, la sedia Ottomana, o lo stile William Morris - con elementi di basso gusto come gli elettrodomestici in plastica prodotti in serie, articoli comuni per la casa, oggetti della classe lavoratrice ecc. Il conflitto tra le classi è mostrato semplicemente ritraendo una società idealistica in cui ricchi e poveri si mescolano. Le sedie sono composte da "bassi" comuni oggetti in plastica per la casa - cestini da magazzino e lavanderia, come la seduta -, la parte inferiore della sedia è una versione semplificata di quelle sedie stereotipate dell’ upper class realizzate in legno.”

Saran Yen Panya è nato nel 1984 a Bangkok. Vive e lavora tra Bangkok e Stoccolma

Studi: 2010/2012 Master’s degree “Storytelling”- Department of Graphic Design and Illustration, Konstfack University of Art, Craft and Design, Stockholm 2002/2006 Bachelor’s Degree, Department of Industrial Design, Chulalongkorn University, Bangkok. Majored in Textile and Graphic Mostre: 2012 Design for a Liquid Society, a cura di Ikko Yokoyama, Spazio Rossana Orlandi, Milano; Cheap Ass Elites, Design Research Society, Chulalongkorn University, Bangkok; Paddle Pop Planet, Speedy Grandma Gallery, Bangkok 2011 Sweet Freaks,Trend Forum, a cura di Nelly Rody, Maison et Objet, Paris; Ten Gruppen, Stockholm Furniture Fair, Stockholm Premi: 2004 Winner of First Prize Award for Chulalongkorn Bank Annual Book Report Design; Winner of First Prize Award for Smart Card Design Contest for Ministry of Information and Communication 2005 Selected as Creative Director for Spy Party Contest which has won the First Prize Award Commissioni: 2009 Commisioned for IKEA; DAPPER; DWP, cityspace; Thaicontemp.co.ltd 2008 Textile Designer for Pasaya Satin Textile.co.ltd; Fashion Designer for Vanson, Responsible for new Menswear line VS2 2007 Selected as young designer supported by Nokia in Elle fashion Week, Autumn-Winter 2007, Bangkok 2006 Collaborated with The Foundation of the Promotion of Supplementary Occupations and Related Techniques of Her Majesty Queen Sirikit of Thailand