Sarah Jérôme

Lugano - 27/03/2015 : 02/05/2015

Sono le mutazioni del corpo a costituire il fulcro della ricerca artistica di Sarah Jérôme. Danzatrice per tredici anni, l’artista francese ha modellato il proprio corpo come s’intaglia una pietra, estrapolandone una dolorosa bellezza.

Informazioni

  • Luogo: EGO GALLERY
  • Indirizzo: Via Luigi Canonica 9 CH - 6901 - Lugano
  • Quando: dal 27/03/2015 - al 02/05/2015
  • Vernissage: 27/03/2015 ore 17.30
  • Autori: Sarah Jerome
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

Sono le mutazioni del corpo a costituire il fulcro della ricerca artistica di Sarah Jérôme. Danzatrice per tredici anni, l’artista francese ha modellato il proprio corpo come s’intaglia una pietra, estrapolandone una dolorosa bellezza. Come nella danza, così nei suoi disegni, i corpi seguono una metamorfosi, modificandosi e fondendosi tra loro in un continuo movimento. Le sue creature ibride, alla frontiera tra mito e sogno, indagano i legami viscerali che il corpo intrattiene con il tempo e con la natura: bellezza e desiderio convivono affianco a sofferenza e angoscia sprigionando una forza dirompente, piena di delicatezza



Chimere, Sarah Jérôme’s personal exhibition – from Friday, March 27 to Saturday, May 2, 2015

Opening: Friday, March 27 from 5.30 pm

The mutations of the body represent the core of Sarah Jérôme’s artistic research. A dancer for thirteen years, this French artist has shaped her own body as a stone sculpture, thus extrapolating a painful beauty. As in dancing, her drawings depict bodies undergoing metamorphosis, changing and merging with each other in a continuous motion. Her hybrid creatures, at the boundary between myth and dream, delve deeper into the visceral ties that the body has with time and with nature: beauty and desire coexist with suffering and distress releasing a disruptive delicate force.