Santiago Ydanez – Llamaradas

Ortisei - 05/01/2012 : 02/02/2012

In Llamaradas, parola che in spagnolo significa fiammata, ma anche rossore, l'artista spagnolo presentera' una nuova serie di lavori che riproducono fotograficamente o in copie realizzate ad olio dall'artista capolavori dell'arte del passato.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA GHETTA
  • Indirizzo: Streda Rezia 59 - Ortisei - Trentino-Alto Adige
  • Quando: dal 05/01/2012 - al 02/02/2012
  • Vernissage: 05/01/2012
  • Autori: Santiago Ydanez
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 10-12 e 16-19

Comunicato stampa

In Llamaradas, parola che in spagnolo significa fiammata, ma anche rossore, l'artista spagnolo presentera' una nuova serie di lavori che riproducono fotograficamente o in copie realizzate ad olio dall'artista capolavori dell'arte del passato. Sia nelle fotografie che nei dipinti l'unico colpo di colore e' il rosso del naso che, come da titolo, diventa una fiammata su volti che sono riprodotti nelle tonalita' del grigio

Capolavori come la Dama con l'ermellino di Leonardo Da Vinci, la Mater Dolorosa di Hans Memling, il Ritratto di signora di Rogier Van Der Weyden, il Ritratto di Jan de Leeuw di Jan van Eyck e decine di altri lavori realizzati da maestri dell'arte antica sono marchiati dal segno che, nel medioevo spagnolo, era destinato a chi commetteva piccoli furti e che nei lavori di Ydanez, rappresenta l'auto-denuncia dell'artista nell'essersi appropriato di qualcosa di non suo. Completano la mostra una serie di paesaggi innevati, che riprendono le tonalita' cromatiche dei volti, e raffigurano orizzonti candidi segnati da improvvisi squarci di rosso.