Sandro Bracchitta

Verona - 10/10/2013 : 27/10/2013

Negli spazi espositivi sarà presente l'ultima produzione incisoria più significativa ed una selezione di opere uniche che condurranno i visitatori alla conoscenza e scoperta della poetica di Bracchitta

Informazioni

  • Luogo: LA CORNICE
  • Indirizzo: Stradone Porta Palio 25/A - 37122 - Verona - Veneto
  • Quando: dal 10/10/2013 - al 27/10/2013
  • Vernissage: 10/10/2013 ore 18
  • Autori: Sandro Bracchitta
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: mattino martedì/sabato, ore 10 – 13 pomeriggio lunedì/sabato, ore 15,30 - 19,30 lunedì mattino, riposo apertura straordinaria Domenica 13 ottobre 2013
  • Email: medialivecomunicazione@gmail.com

Comunicato stampa

VERONA – Sandro Bracchitta espone le sue opere a Verona. In concomitanza con ArtVerona 2013, la galleria d'arte “La Cornice” ospiterà dal prossimo 10 ottobre una personale del noto artista siciliano. Negli spazi espositivi sarà presente l'ultima produzione incisoria più significativa ed una selezione di opere uniche che condurranno i visitatori alla conoscenza e scoperta della poetica di Braccitta. Lavori carichi di simbolismo, dove con forza trovano spazio elementi ricorrenti che caratterizzano il lungo percorso di ricerca artistica dell’autore

Così una casa rossa, elemento chiuso, senza porte e finestre, un focolare domestico che accoglie e protegge, come le mani della Maddalena, capaci di dare conforto ad un cuore palpitante.
Alla leggerezza di una casa capace di fluttuare si contrappone l’imponenza e la staticità di un monte, la sua rassicurante stabilità. Segni e colori di un calore a tratti malinconico, emozioni contenute nelle opere di Sandro Bracchitta, raccolte in quella ciotola che torna con forza nei suoi lavori. Ai colori si intersecano le linee essenziali che rimandano ad un’arte primordiale, che affascina e al tempo stesso rapisce lo sguardo dell’osservatore. Le opere di Sandro Bracchitta saranno presenti anche in fiera, all’ArtVerona 2013, all’interno degli spazi curati dalla galleria Lo Magno di Modica.
Maestro dell’incisione, c’è molta attesa per il suo arrivo a Verona. La sua sarà una personale che rappresenterà anche un importante momento di incontro e confronto con uno degli artisti iblei più apprezzati. Inaugurazione mostra giovedì 10 ottobre dalle ore 16 alle ore 22.30, La Cornice, Stradone Porta Palio, Verona. E’ in programma in galleria alle ore 18 un cocktail party. L’artista incontrerà in serata i visitatori e gli appassionati. La personale sarà visitabile fino a giorno 27 ottobre.


Sandro Bracchitta nasce a Ragusa nel 1966. Frequenta il Corso di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze concludendo gli studi nel 1990, anno in cui inizia la sua attività di grafico e di incisore. Nel 1992 ottiene una borsa di studio per frequentare la scuola di specializzazione grafica Il Bisonte di Firenze e nel 1993 lavora nella stessa scuola come assistente del Maestro Domenico Viggiano. Nello stesso anno inizia un’intensa attività espositiva. Nel 1994 viene invitato alla Triennale Mondiale di Incisione di Chamalieres in Francia e vince a Cadaquès in Spagna la XIV Edizione del Mini Print Interna- tional. Dal 1994 al 1997 è invitato a partecipare a varie esposizioni nazionali e internazionali, come la XXI e la XXII Biennale Internazionale di Grafica di Lubiana in Slovenia; il Premio Internazionale “Biella” di Arte Grafica; la Biennale di Ibiza; la Triennale di Incisione di Cracovia e, ancora, le Esposizioni Internazionali di Grafica di Budapest, di Bitola in Macedonia, di Uzice in Croazia. In Italia partecipa alla III Biennale di Incisione di Acqui Terme e vince a Fermignano il I Premio Nazionale per l’incisione “Fabio Bertoni”. Nel 1998 viene invitato alla IV Biennale Internazionale di Sapporo in Giappone, alla Triennale di Grafica di Tallin in Estonia, al Salone Internazionale “Ex Libris” di Beijing nella Repubblica Popolare Cinese. Lo stesso anno vince in Finlandia il Grand Prix al concorso Mini Print Finland. Nel 1999 riceve presso il Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce di Genova il premio Giovani Incisori Italiani. Nel 2001 riceve un premio dal Museo Nazionale d’Arte Moderna di Tokio alla Triennale Internazionale di Incisione di Kanagawa e, ancora, un premio dal Museo Comunale di Györ in Ungheria. Nel 2007 riceve il Premio Leonardo Sciascia “Amateur d’Estampes”. Nello stesso anno riceve il primo premio alla Biennale Internazionale di Incisione di Acqui Terme, il Grand Prize all’Ural Print Triennial 2007 in Russia e nel 2009 il Grand Prize, The 2° Bangkok triennale International Print and Drawing Exhibition Thailand e il premio del pubblico alla biennale Internazionale D’Estampe Contemporaine de Trois- Rivières, Quèbec, Canada. Nel 2011 è invitato alla 54° Biennale di Venezia al padiglione Sicilia presso la Galleria Montevergini di Siracusa. Lo stesso anno è invitato alla World Plate and Print Art Exhibition – Millenial Wind, nel tempio Buddista di Tripitaka in Korea del Sud. In diverse occasioni ha esposto insieme al Gruppo di Scicli. Attualmente è docente di Incisione presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo. Vive e lavora a Ragusa.

05 ottobre 2013
ufficio stampa
Carmelo Saccone – MediaLive