Sabir Festival – Passaporti per il reale

Palermo - 13/10/2018 : 13/10/2018

Pratiche artistiche e immaginari di liberazione

Informazioni

  • Luogo: CANTIERI CULTURALI ALLA ZISA
  • Indirizzo: Via Paolo Gili 4 - Palermo - Sicilia
  • Quando: dal 13/10/2018 - al 13/10/2018
  • Vernissage: 13/10/2018 ore 10-13
  • Generi: incontro – conferenza

Comunicato stampa

Passaporti per il reale

Pratiche artistiche e immaginari di liberazione


Sabato, 13 ottobre - Ore 10.00 – 13.00
Sabir Festival – Cantieri Culturali della Zisa, Palermo
Sala Cre.zi. Plus 1


A cura di Arci, BJCEM, ArtLab | Fondazione Fitzcarraldo, Con.Me.-Contemporaneo Mediterraneo


Seguendo il sentiero tracciato nella seconda edizione del festival Sabir a Pozzallo, artisti, progetti culturali, reti internazionali, si confrontano sulle pratiche artistiche che rafforzano il dialogo tra culture e diventano straordinari progetti di lotta alle discriminazioni

La scena artistica europea e mediterranea si mobilita sulle grandi questioni legate alle migrazioni e all’incontro tra i popoli, attraverso pratiche artistiche collettive ed individuali.

Esprime la necessità dei linguaggi artistici di decostruire la realtà, di immaginare nuove narrazioni, di coinvolgere le persone e le comunità nella costruzione di percorsi creativi per l’affermazione della libertà di espressione e dei diritti fondamentali dell’uomo. Partendo da una definizione presa in prestito da Godard, l'incontro intende approfondire il ruolo dell'arte come passaporto per il reale; viaggio dell'immaginario che sollecita un processo di liberazione degli individui, una lingua comune per la trasformazione del presente.

L’incontro vedrà la partecipazione di BJCEM, il network di città e organizzazioni che promuovono la Biennale dei Giovani Artisti del Mediterraneo, ArtLab, piattaforma indipendente italiana dedicata all’innovazione delle politiche, dei programmi e delle pratiche culturali promossa da Fondazione Fitzcarraldo, l’ACPN-African Cultural Policy Network, rete africana che opera per il rafforzamento del contesto culturale ed artistico del continente, Con.Me.-Contemporaneo Mediterraneo, rete italiana per il dialogo tra culture.


Introducono: Andrea Satta (musicista) e Micaela Casalboni (Teatro dell’Argine/Fondazione Fitzcarraldo)

Partecipano:

> Hassan Abbas - Asfari Institute for Civil Society and Citizenship at American University of Beirut

> Adalberto Abbate – artista
> Aadel Essaadani - ACPN-AfricanCulturalPolicyNetwork
> Agnese Gallo – Associazione Art9 | Progetto Homes. Syrian Stories through Artists’ Eyes

> Vincenzo Santoro - ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani)


Moderano: Marco Trulli e Carlo Testini

Proiezione di una selezione video a cura di Marco Trulli con opere di:

Moussa Sarr, Randa Maddah, Khaled Jarrar e Youssef Ouchra


Con traduzione da italiano, inglese e francese


photo: Randa Maddah, Light horizon, still da video, 2013