S.A.V.E. Milan

Milano - 29/09/2012 : 02/10/2012

Dopo le vacanze estive that's contemporary presenta S.A.V.E. Milan, un censimento degli artisti a Milano creato da Ambra Pittoni e Paul-Flavien Enriquez-Sarano // Ze Coeupel in collaborazione con FARE, Museo del Novecento, Careof DOCVA ViaFarini e Lucie Fontaine.

Informazioni

Comunicato stampa

Dopo le vacanze estive that's contemporary presenta S.A.V.E. Milan, un censimento degli artisti a Milano creato da Ambra Pittoni e Paul-Flavien Enriquez-Sarano // Ze Coeupel in collaborazione con FARE, Museo del Novecento, Careof DOCVA ViaFarini e Lucie Fontaine.
Una performance che prevede l’installazione di un ufficio fittizio in cui Ze Coeupel si metterà a disposizione per accogliere e ascoltare, in forma anonima, le testimonianze degli artisti attivi in città e comprenderne modalità operative, esigenze e desideri. In quanto opera d'arte, l'obiettivo di S.A.V.E

Milan non è di risolvere dei problemi precisi ma piuttosto, paradossalmente, di renderli più visibili e reali attraverso la finzione.
Dal 13 settembre all'8 ottobre, l'ufficio del censimento sarà ospitato, a turno, all'interno dei quattro spazi d'arte che collaborano con l'iniziativa. Al censimento saranno affiancati una serie di interventi performativi. Gli eventi di S.A.V.E. Milan si inseriscono nella Start Week. La conferenza conclusiva del 6 ottobre presso il Museo del Novecento fa parte del programma della Giornata del Contemporaneo | AMACI.
S.A.V.E. Milan apre la prima edizione di Narratives, progetto curatoriale di that's contemporary che si propone di rimappare Milano attraverso narrazioni che reinterpretino la città.