Rousseau a Venezia

Venezia - 27/11/2012 : 29/11/2012

Ciclo di eventi in occasione del tricentenario della nascita di Jean-Jacques Rousseau a Venezia.

Informazioni

Comunicato stampa

Rousseau a Venezia
Sedi varie

Ciclo di eventi in occasione del tricentenario della nascita di Jean-Jacques Rousseau

Una serie di manifestazioni saranno organizzate per approfondire l’incontro di Jean-Jacques Rousseau con la cultura veneziana e italiana del Settecento sia in campo filosofico, politico, sociale, che nella musica e nel teatro, al fine di esplorare l'influenza dello scrittore ginevrino in Italia e le diverse forme di ricezione della sua opera.

A cura dell’Istituto Svizzero di Roma, l'Università Ca' Foscari, l'Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti e l'Alliance Française de Venise


In collaborazione con l’Université de Genève, l’Université Sorbonne Nouvelle - Paris 3, l’École Normale Supérieure – Paris e il Consolato generale di Svizzera.


ACIF/Alliance Française de Venise
Inaugurazione: martedì 27 novembre, ore 19.00

Rousseau, l’Italie et la Musique
Mostra

Ingresso libero
Durata mostra: 27 novembre - 21 dicembre 2012

La mostra, organizzata dall’Alliance Française de Bari e curata da Michel Delon e Michèle Sajous D’Oria, ripercorre, attraverso estratti dalle Confessions e dagli scritti sulla musica, le grandi tappe della vita di Rousseau: dai primi scritti musicali, ai soggiorni in Italia, alla collaborazione con l’Encyclopédie per gli articoli di musica, al ruolo avuto nella Querelle des Bouffons, alla rappresentazione del Devin du village, alla rivalità con Rameau.



Università Ca’ Foscari Venezia, Auditorium Santa Margherita
Mercoledì 28 novembre, ore 09.30 -18.30
Università Ca’ Foscari Venezia, Sede Centrale, Aula Baratto 2° piano
Giovedì 29 novembre, ore 09.30 -13.00

Rousseau a Venezia e nella cultura italiana del secondo Settecento
Convegno internazionale

Ingresso libero

Interverranno: Romana Bassi(Università di Padova), Jacques Berchtold (Université Paris-Sorbonne), Brenno Boccadoro (Université de Genève), Amalia Collisani (Università di Palermo), Pietro Del Negro (Università di Padova), Alain Grosrichard (Université de Genève), Paola Martinuzzi (Università Ca’ Foscari Venezia), Jackie Pigeaud (Université de Nantes), Gilberto Pizzamiglio (Università Ca’ Foscari Venezia), Martin Rueff (Université de Genève), Jean-Paul Sermain (Université Sorbonne Nouvelle - Paris 3), Michel Slatkine (Éditeur, Genève).

In collaborazione con il convegno veneziano un incontro analogo sarà organizzato a Parigi dall’Université Sorbonne Nouvelle - Paris 3, l’Ecole Normale Supérieure e l’Istituto italiano di cultura di Parigi: “Rousseau et la culture italienne”, 23-24 novembre 2012.


Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
Mercoledì 28 novembre, ore 20.00

In gondola: barcarole veneziane del Settecento
Concerto dell’Ensemble Il Pomo D’Oro

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
La prima scoperta della musica italiana Rousseau la compie a 17 anni nella Cappella Reale di Torino, ma è il soggiorno veneziano a segnare la tappa più importante per lui. A Venezia Rousseau vive immerso nella musica: ascolta i gondolieri cantare le barcarole e gli orfani delle scuole interpretare Vivaldi, frequenta quasi ogni sera il Teatro dell’Opera, prende in affitto un clavicembalo e organizza concerti nella sua casa. L’Ensemble Il Pomo d’Oro interpreterà una scelta di brani di compositori contemporanei a Rousseau, ampiamente citati e lodati nei suoi scritti.

Vincenzo Capezzuto: voce

Ensemble Il Pomo d’Oro
Dmitry Sinkovsky, Boris Begelman: Violini
Giulio D’Alessio: Viola
Ludovico Minasi: Violoncello
Ivano Zanenghi, Simone Vallerotonda: Arciliuto e Chitarra
Maxim Emelyanichev: Cembalo


Palazzo Surian Bellotto a Cannaregio, Venezia
Giovedì 29 novembre, ore 16.00

Inaugurazione della targa in onore della presenza di Jean-Jacques Rousseau a Venezia

Interverranno: Tiziana Agostini, Assessora del Comune di Venezia alle attività culturali e Massimo Baggi, Console Generale di Svizzera a Milano.