Rosario Arizza – Another Word

Catania - 17/12/2014 : 30/01/2015

Dopo sei anni dalla sua ultima personale in galleria, dal titolo Life paiting, Arizza ci stupisce con lavori di eccezionale qualità che confermano ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, l'artista di Avola come uno dei più interessanti autori siciliani.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA CARTA BIANCA
  • Indirizzo: Via Francesco Riso 72/b - Catania - Sicilia
  • Quando: dal 17/12/2014 - al 30/01/2015
  • Vernissage: 17/12/2014 ore 19
  • Autori: Rosario Arizza
  • Curatori: Francesco Rovella
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a sabato: 11,00 /13,00 - 17,00 / 20,00 Chiuso le domeniche, i lunedì e nei giorni 25 - 26 - 31 dicembre, 1 e 6 gennaio

Comunicato stampa

Mercoledì 17 dicembre, ritorna alla galleria Carta Bianca il maestro siciliano dell'Espressionismo astratto Rosario Arizza con una nuova serie di straordinari dipinti.
Dopo sei anni dalla sua ultima personale in galleria, dal titolo Life paiting, Arizza ci stupisce con lavori di eccezionale qualità che confermano ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, l'artista di Avola come uno dei più interessanti autori siciliani


Può ancora stupire la pittura? la risposta è certamente affermativa se si osservano le imprevedibili opere create da Arizza, se si ha la fortuna di essere ricevuti nel suo studio, un vero campo di battaglia dove si viene travolti dal colore e dai materiali insoliti da lui usati per le sue stratificazioni, frutto di un energia incontrollabile e misteriosa.
Una mostra questa che ci trasporta vorticosamente in another word, nel mondo e nella materia di un vero protagonista della pittura contemporanea. Assolutamente contemporanea perchè anche se appunto definibile nell'alveo dell'Espressionismo astratto, questa definizione risulta stretta, limitante e provabilmente obsoleta come tutte le definizioni che cercano di accostare nella categorie dell'arte moderna le opere del nostro tempo. Nei lavori di Rosario Arizza infatti tutto si mischia e si allarga a dismisura ed è impossibile trovare una collocazione canonica per questi dipinti che sono informali, ma come lui stesso afferma, anche figurativi; senza dimenticare l'importanza della trasformazione di materiali non conformi riutilizzati per divenire elementi portanti del concepimento e della creazione dell'opera stessa che, in buona sostanza, lo avvicinano, ma solo concettualmente, alle esperienze dell'Arte Povera. In verità Arizza ci spiazza e il pensiero cerca rifugio nel ricordo di Vedova, di Pollock, di Tapies, di De Kooning, ma è solo un riflesso che cerca ancore di salvezza per uscire dal vortice che ci assale, ma tutto è vano perchè la sua personalità è e rimane unica.
Così è scritto nel catalogo della sua ultima mostra a Palermo: "E' moderno Arizza, ed è un artista internazionale, e non solo perchè ha studiato ed esposto soprattutto a Parigi e in Germania dal 1992 al 1993, ed anche in Spagna, non solo perché ha conosciuto ed è diventato amico di personaggi come Pierre Restany, autore del famoso Manifesto del 1959, che ha curato una sua mostra nel 1991 a Noto, di Joseph Beuys, che per lui è il più grande artista del ‘900 (si ricordi che Beyus è a Gibellina nel 1981 con Schifano, Accardi, Afro e che a Gibellina di Arizza sono conservate dieci grandi opere al Museo d’Arte Contemporanea), di Jean Manuel Bonet, suo coetaneo, che di lui nel 2006 ha scritto che la materia è «elemento fondante della sua arte», del catalano Joan Abellò, amico anche a sua volta di Restany. E´ contemporaneo perché, nato nel profondo Sud, nella sperduta Avola, in provincia di Siracusa, pur ricca di una cultura antica stratificata e ancor viva, ha compreso l’importanza di conoscere il mondo, facendosi a sua volta messaggero dell’identità culturale mediterranea con le sue cromie calde ed intense trasferendole attraverso un uso personale della materia nella mossa stratificazione dei suoi segni" .

La galleria proporrà al pubblico, ad un prezzo particolarissimo, una serie di 18 cartoncini che sono stati realizzati da Arizza per l'edizione di un suo libro d'artista.
Un regalo colto da incorniciare per le feste natalizie.


Carta Bianca fine arts - via Francesco Riso, 72/b Catania - www.galleriacartabianca.it [email protected] - tel. 095433075 - 336806701

Principali mostre:
2014 Padova - Stand Cosmoshopart -ArtePadova
2014 Palermo - Rosario Arizza - galleria Agorà a cura di Anna Maria Ruta
2014 Lipari - “Forme / Informe - Reperti e opere visionarie" - Museo Archeologico Bernabò Brea
2013 Noto - Mostri di grazia - casa Destefanis, casa Felix, Dammuso di Palazzo Ducezio
2011 Noto - Cromatismo tattile - GAN Galleria Civica d’Arte Contemporanea
2010 Cuenca (Spagna) - Del lirismo in pittura - Fundacion Antonio Perez e Museo de Obra Grafica de San Clemente
2009 Palermo - Viaggio tra sogno e sublime - Villa Niscemi
2009 Victoria, Gozo Malta - Voice of a Soul
2008 Siracusa - Voice of a Soul - Sala Esposizioni della Provincia Regionale di Siracusa
2008 Varsavia - Voice of a Soul
2008 Madrid - Voice of a Soul
2008 Barcellona - Voice of a Soul
2008 Catania - Life painting - Galleria Carta Bianca fine arts
2006 Palermo, Barcelona, Varsavia - Pintura Siempre
2006 Melilli - I viaggi dell’anima, Saro Arizza
2004 Barcelona, Oporto, Gemona, Gibellina - Gibellina: Un luogo, una città, un museo. La Ricostruzione
2004 Sidney - Textures
2003 Barcelona - Antologica - Centre Civìc Convente de Sant Augustì
2003 Avola -Tensione Informale - Pinacoteca di Palazzo Modica
2001 Palermo - I colori del Mediterraneo - Galleria Agorà
2001 Gibellina - Rosario Arizza, opere - Museo d’Arte Contemporanea
1999 Catania - Rosario Arizza - Galleria Andrea Cefaly
1998 Siracusa - Arizza - Galleria Opus
1995 Noto - Contemporanea Art Gallery
1994 Siracusa - Incontri tra arte e pensiero - Chiesa dei Cavalieri di Malta
1993 Colonia, Lipsia, Parigi – Performance Fanne Bandiera (I, II, III)
1992 Colonia - Corner Vener Inger Kunst
1992 Grenoble, Budapest, Erlangen - Esposizione ed Action Painting
1991 Bagheria - Presenze in Sicilia – Galleria Ezio Pagano
1989 Stuttgard - Walter Bishoft Gallery
1988 Aosta - Cro Mantica/Tour Fromage
1988 Avola - Il rischio e il disagio - Museo Civico della Città di Avola
1987 Torino - Chicago International Art Expo - Equinozio d’Autunno
1986 Siracusa - La nuova creatività - Chiesa dei Cavalieri di Malta
1986 Anversa – Spiegel Bider (Immagini speculari)
1985 Roma - Palazzo dei Congressi
1984 Bagheria – Circum Navigazione – Galleria Ezio Pagano