Roberto Mango

Napoli - 02/03/2015 : 11/03/2015

Roberto Mango, giovane fotografo napoletano […] mette in campo il doppio codice dell’immagine e della parola in una declinazione fisiologicamente doppia anch’essa: mostra fotografica e libro, in cui le immagini suggeriscono e aprono un percorso, mentre al libro è affidata l’esplorazione delle successive possibili ipotesi di storie legate alle immagini.

Informazioni

Comunicato stampa

Roberto Mango, giovane fotografo napoletano […] mette in campo il doppio codice dell’immagine e della parola in una declinazione fisiologicamente doppia anch’essa: mostra fotografica e libro, in cui le immagini suggeriscono e aprono un percorso, mentre al libro è affidata l’esplorazione delle successive possibili ipotesi di storie legate alle immagini. […]
Un luogo estatico e distante, quasi aereo, sorvolante eppure immanente da cui Roberto Mango ritrae scene di vita quotidiana che si svolgono – come i fotogrammi di un film in bianco e nero – nelle acque trasparenti di un mare senza tempo e senza luogo

[…] Accompagna questa sospensione del tempo, una “cronaca” a volte surreale a volte poetica, altre di taglio meditativo se non filosofico. […] Non didascalie, descrizioni e narrazioni, ma voci di dentro, che da quelle anime vaganti sul e nel mare, salgono verso lo sguardo del fotografo, come ipotesi di pensieri, vite e storie. Ipotesi, però, solo ipotesi. Perché ognuno potrà immergere la propria immaginazione in quello stesso pozzo di mare e distillare la propria, soggettiva interpretazione di quella scena. […]

_ Testo di Carlo Nicotera _