Roberto Fanari – Il paesaggio dentro

Genova - 20/05/2017 : 24/09/2017

La Galleria d’Arte Moderna di Genova (Musei di Nervi) ospita all’interno del suo percorso museale una personale dell’artista milanese Roberto Fanari, a conferma della propria vocazione di museo d’arte di ‘800 e ‘900 aperto al confronto dialettico con il contemporaneo, con cui rapportarsi per affinità o per contrasto.

Informazioni

Comunicato stampa

Dal 21 maggio al 24 settembre 2017 la Galleria d’Arte Moderna di Genova (Musei di Nervi) ospita all’interno del suo percorso museale una personale dell’artista milanese Roberto Fanari, a conferma della propria vocazione di museo d’arte di ‘800 e ‘900 aperto al confronto dialettico con il contemporaneo, con cui rapportarsi per affinità o per contrasto


La rassegna curata da Maria Flora Giubilei e Raffaella Resch presenta 45 opere site-specific (dipinti su tela e sculture in bronzo e ceramica) realizzate negli ultimi 5 anni che si inseriscono nel percorso su tre piani della Villa Saluzzo Serra, con accostamenti inconsueti o sostituzioni, in sintonia con le opere dei maestri dell’Ottocento e Novecento. Per la mostra sono state selezionate opere da tutti i cicli più famosi dell’artista milanese: Paesaggi invisibili (2013 – 2017); le fotografie digitali Paesaggi al buio (2013); i bassorilievi bronzei della serie Fogli di bronzo (2013); le opere in ceramica quali le foglie composte delle installazioni Celles-ci sont des feuilles? (2015 – 2016), le Ceramiche frantumate rosse (2015), i Tronchi (2016 – 2017) e i rilievi Sono soli (2011); oltre agli inediti delle serie Cieli e Paesaggi olandesi, realizzati appositamente per il Museo di Nervi.