Roberto Acqua – Verba volant scripta control alt cancel

Roma - 29/03/2014 : 05/04/2014

L'artista marchigiano, di ritorno in Italia dopo le brillanti parentesi a Londra (Chelsea School of Design and fine Arts), New York (laboratori del Brooklyn Street Art), Buenos Aires e Berlino, dove risiede, presenta al pubblico venti tele a olio e acrilico incentrate sull'uso della parola.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA ESPOSITIVA BACCINA 66
  • Indirizzo: via Baccina, 66 (Rione Monti/Metro Cavour) - Roma - Lazio
  • Quando: dal 29/03/2014 - al 05/04/2014
  • Vernissage: 29/03/2014 ore 18,30
  • Autori: Roberto Acqua
  • Curatori: Marco Dionisi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal lunedì al sabato dalle 15 alle 21

Comunicato stampa

Dopo i successi di Londra e New York, l'eccentrico artista italiano a Roma dal 29 marzo.

L'artista marchigiano, di ritorno in Italia dopo le brillanti parentesi a Londra (Chelsea School of Design and fine Arts), New York (laboratori del Brooklyn Street Art), Buenos Aires e Berlino, dove risiede, presenta al pubblico venti tele a olio e acrilico incentrate sull'uso della parola.
Frasi, vocaboli, rime e pensieri. Il linguaggio al centro dell'arte attraverso l'uso irrazionale del colore

Come scritto sapientemente dal critico Ivan Natali, “Roberto Acqua è un'anima con coriandoli e ottovolante, una scatola di parole e colori sempre pronte a stupire, è un'orchestra, una sinfonia. Fatta la somma, potremmo definirlo un'esplosione di angelico rinascimento nel corpo del graffitismo più sperimentale, un cross-over elegante non privo di consapevole ironia”.