Rita Casdia – Good day-bad day

Palermo - 22/11/2013 : 22/11/2013

Nuvole presenta l’attività dell’artista dedicandole una rassegna di video realizzati dal 2005 al 2013.

Informazioni

  • Luogo: NUVOLE - INCONTRI D'ARTE
  • Indirizzo: Via Matteo Bonello 21 - Palermo - Sicilia
  • Quando: dal 22/11/2013 - al 22/11/2013
  • Vernissage: 22/11/2013 ore 17
  • Autori: Rita Casdia
  • Curatori: Agata Polizzi
  • Generi: serata – evento, new media
  • Orari: dal martedì al sabato - ore 11.00-19.00

Comunicato stampa

In occasione della mostra di Rita Casdia good day-bad day a cura di Agata Polizzi, inauguratasi il 5 novembre, Nuvole presenta l’attività dell’artista dedicandole una rassegna di video realizzati dal 2005 al 2013.
Alle 17.00 nella nuova sede di vicolo Ragusi 35 (angolo via del Celso) verranno proiettati 12 video della durata media di circa 5 minuti.
Ripercorrono le tappe del percorso di Rita Casdia iniziato nel 2005 con animazioni in stop motion dove i protagonisti sono piccoli omini di plastilina che abitano in paesaggi indefiniti


Il suo lavoro si è evoluto durante le residenze internazionali in Canada e in Francia ed è oggi arrivato a un punto significativo col video Smother, finalista al Premio Cairo 2013 e presentato per la prima volta a Palermo alla Galleria Nuvole.
Nostalgia, abbandono, distacco, memoria, relazione con l’altro fanno da denominatore comune alla sua ricerca artistica volta a indagare il rapporto col reale e la struttura basilare dei sentimenti.
Occasione per visitare, oltre alla mostra good day - bad day (6 novembre - 20 dicembre), anche un compendio dei suoi lavori che hanno sempre attraversato diversi linguaggi espressivi dai più tradizionali, come l’incisione e il disegno, ai più contemporanei come installazione e video.

Rita Casdia è nata a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) nel 1977. Diplomata in pittura all’Accademia di Belle Arti di Palermo, si trasferisce presto a Milano, dove consegue il diploma specialistico, indirizzo cinema/video, presso l’Accademia delle Belle Arti di Brera. Selezionata nel 2003 dal concorso europeo Pépinières pour Jeunes Artistes partecipa al programma Artists in context - Artists against exclusion con l’esposizione alla Galerie d’Art Contemporain des Urbanistes, Fougères, Francia. Nel 2006 presenta il video Sole al V Festival Internazionale del Cinema Muto Musicato dal Vivo, Aosta. Lo stesso anno vince sia nella selezione Paesaggi umani di Filmmaker con il video Piccole donne crescono, sia la selezione del concorso nazionale Movin’Up organizzato dal GAI, che le consente di realizzare in Canada, presso il centro Groupe Territoire Culturel, il video Criss Cross Loop e una serie di disegni.
Le sue opere video hanno partecipato a numerosi festival e rassegne, fra questi: Tina b, The Prague Contemporary Festival, Trieste Film Festival rassegna video Catodica, Videoart Yearbook - Bologna, Fisheye rassegna internazionale di video arte e cinema sperimentale presso il Cinema Aquila di Roma, TO FIND A VIDEO al Castello di Rivara, 39˚ Festival du Nouveau Cinéma, Montréal, Canada.
La Casdia figura tra gli artisti del SACS, lo Sportello per l’Arte Contemporanea della Sicilia, mentre alcune sue opere sono presenti nella collezione Unicredit.