Rembrandt in Vaticano. Immagini fra cielo e terra

Roma - 23/11/2016 : 26/02/2017

Per la prima volta il grande pittore e acquafortista Rembrandt, il maestro protestante di Leida, arriva nei Musei del Papa, nel cuore del Cattolicesimo romano, con una mostra di 55 stampe provenienti dal Museo di Zorn in Svezia, più un dipinto su tela dalla olandese Collezione Kremer.

Informazioni

  • Luogo: MUSEI VATICANI
  • Indirizzo: Viale Vaticano - Roma - Lazio
  • Quando: dal 23/11/2016 - al 26/02/2017
  • Vernissage: 23/11/2016
  • Autori: Rembrandt
  • Generi: arte antica
  • Orari: Lun-sab ore ore 9.00 - 16.00 (ultimo ingresso e chiusura biglietteria) Chiusura dei Musei: ore 18.00 (con uscita dalle sale mezz'ora prima della stessa chiusura) Chiusi tutte le domeniche, ad eccezione dell'ultima domenica del mese (aperti ad ingresso gratuito ore 9.00 - 14.00; ultimo ingresso ore 12.30): 27 novembre Chiusure straordinarie - 8, 25, 26 dicembre
  • Biglietti: Intero: € 23.00 (inclusi diritti d'agenzia) Ridotto: € 15.00 (inclusi diritti d'agenzia)

Comunicato stampa

Rembrandt in Vaticano: Immagini fra cielo e terra in mostra ai Musei Vaticani fino al 26 febbraio 2017.

Per la prima volta il grande pittore e acquafortista Rembrandt, il maestro protestante di Leida, arriva nei Musei del Papa, nel cuore del Cattolicesimo romano, con una mostra di 55 stampe provenienti dal Museo di Zorn in Svezia, più un dipinto su tela dalla olandese Collezione Kremer



I mille volti del popolo dolente, dei mendicanti, degli infermi, dei poveri e dei ricchi intorno alla luce del Gesù nella celeberrima Stampa dei cento fiorini, la tristezza del Giove anziano che spia la carnale vitalità della giovane Antiope addormentata, le citazioni barocche nella Morte della Vergine, gli autoritratti, con quello sguardo fiero che siamo abituati a conoscere. Nei 500 anni dalla Riforma e fortemente voluta nella strada del dialogo tra cattolici e protestanti, arriva per la prima volta ai Musei Vaticani il genio di Rembrandt, con una piccola, splendida mostra che fino al 26 febbraio racconta l'infinita maestria del pittore di Leida per le acqueforti, tecnica nella quale raggiunse livelli insuperati...

La grafica secondo Rembrandt. In Vaticano

Musei Vaticani, Città del Vaticano – fino al 26 febbraio 2017. Circa cinquanta opere grafiche del maestro di Leida. Un’esposizione realizzata in una sala dell’appartamento di Pio V, creando un dialogo a distanza con l’artista e collezionista Anders Zorn.