Reinhold Pratschner

Roma - 28/04/2016 : 27/05/2016

L’artista tirolese, per la prima volta a Roma, presenta la sua “pittura-materiale” fatta di paesaggi astratti in rosso, nero, giallo, verde e ocra. In esposizione tele a olio, disegni e alcuni quadri che con la propria tecnica si sviluppano nella terza dimensione.

Informazioni

  • Luogo: FORUM AUSTRIACO DI CULTURA
  • Indirizzo: Viale Bruno Buozzi 113 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 28/04/2016 - al 27/05/2016
  • Vernissage: 28/04/2016 ore 18
  • Autori: Reinhold Pratschner
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal lunedì al venerdì ore 09.30-17.30
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Inaugura giovedì 28 aprile 2016 presso il Forum Austriaco di Cultura Roma la personale di Reinhold Pratschner.
L’artista tirolese, per la prima volta a Roma, presenta la sua “pittura-materiale” fatta di paesaggi astratti in rosso, nero, giallo, verde e ocra. In esposizione tele a olio, disegni e alcuni quadri che con la propria tecnica si sviluppano nella terza dimensione.
“Disegni, pitture e filo di ferro come mezzi espressivi”, dunque. “Colore, linee e tracciati che con intensità e forza attraversano gli spazi. Un’esposizione che racconta il pensiero e la personalissima cifra stilistica dell’artista austriaco.” Così Catia Aliberti, curatrice della mostra



La mostra sarà visitabile dal 29 aprile 2016 al 27 maggio 2016 (dal lunedì al venerdì ore 09.30-17.30).

Cenni biografici

Reinhold Pratschner nasce nel 1966 in Tirolo, Austria. Già durante il periodo scolastico, riceve i primi sostegni da parte dell’artista Evi Fersterer. Alla maturità segue un primo lungo soggiorno a Parigi, nel 1986 inizia gli studi in architettura a Innsbruck, Tirolo. Durante il secondo soggiorno a Parigi, nel 1987, si dedica in particolar modo allo studio approfondito degli originali della pittura moderna. Tornato a Innsbruck avviene l’importante incontro con Inge C. Pohl, pittrice, professoressa e artista. Sarà soprattutto la correlazione fra pittura e architettura a indurlo al concreto confronto con la scultura. Seguono diverse esposizioni in Austria.
Completati gli studi, Pratschner si trasferisce a Sofia, Bulgaria, dove vive e lavora dal 1998, ottenendo fra l’altro una docenza presso l’Università degli Studi di Architettura e di Ingegneria Civile. Il rientro in Austria avviene all’inizio del 2000, dove rimane fino all‘autunno 2002. Fino al 2005 vive e lavora a Belgrado, Serbia. Espone a Belgrado e a Novi Sad, e partecipa a un simposio d’arte. Nel 2005 si trasferisce a Kiev, Ucraina, dove inizia uno scambio fruttuoso con gli artisti del luogo. Nell’estate 2007 torna a Vienna.
Dal 2012 al 2015 Reinhold Pratschner vive e lavora a Milano, in stretto contatto con lo scultore Rudi Wach. Nel settembre 2014 la Galleria Francesco Zanuso di Milano ospita la sua personale.


Per le proprie manifestazioni il Forum Austriaco di Cultura Roma si avvale di un servizio di vigilanza, che provvede a un controllo di sicurezza all’ingresso.
Durante le manifestazioni del Forum Austriaco di Cultura Roma, gli organizzatori produrranno materiale foto e/o video che potrà essere utilizzato dall’istituto.