Un omaggio al grande artista William Kentridge e un’occasione per conoscere a 360 gradi la sua opera inconfondibile, complessa, originale.

Informazioni

Comunicato stampa

ENTRIDGE A ROMA

Fondazione Romaeuropa | MAXXI | Teatro di Roma
rendono omaggio al poliedrico, geniale artista con due appuntamenti

uno spettacolo di teatro, danza, musica, animazione
una mostra e una installazione epica e fiabesca


REFUSE THE HOUR
con William Kentridge e Dada Masilo, musiche di Philip Miller
Teatro Argentina, 15 – 18 novembre 2012
nell’ambito del Romaeuropa Festival


VERTICAL THINKING
in mostra opere mai esposte della collezione MAXXI Arte
bozzetti preparatori, serigrafie inedite e per la prima volta in Italia l’installazione
THE REFUSAL OF TIME
MAXXI, 17 novembre 2012 – 3 marzo 2013

www.teatrodiroma.net | www.romaeuropa.net | www.fondazionemaxxi.it


Roma, 13 novembre 2012. Tre prestigiose istituzioni per un genio della scena artistica contemporanea. Fondazione Romaeuropa, MAXXI, Teatro di Roma, presentano KENTRIDGE A ROMA: un omaggio al grande artista e un’occasione per conoscere a 360 gradi la sua opera inconfondibile, complessa, originale.

Il progetto parte il 15 novembre con lo spettacolo in prima italiana Refuse the Hour, in scena fino al 18 novembre al Teatro Argentina nell’ambito del Romaeuropa Festival 2012 in coproduzione con Teatro di Roma, e prosegue al museo MAXXI dal 17 novembre al 3 marzo 2013 con la mostra Vertical Thinking, con l’installazione The Refusal of Time, per la prima volta in Italia, bozzetti e serigrafie inedite, opere della collezione del MAXXI Arte.

TEATRO ARGENTINA, Refuse the hour (15 – 18 novembre 2012)
Danza e musica dal vivo, teatro, animazione, stravaganti macchinerie, video in tempo reale: il nuovo lavoro di William Kentridge è un’opera da camera che lo vedrà protagonista sul palcoscenico assieme alla danzatrice e coreografa Dada Masilo. Artista visivo, disegnatore, regista teatrale, operistico e di film d’animazione, il sudafricano Kentridge è una figura artisticamente tanto complessa e inafferabbile quanto inconfondibile nell’originalità che lo ha reso celebre nel mondo. Con Refuse the Hour, avvalendosi anche della collaborazione di uno storico della scienza come Peter Galison, affronta il tema del tempo, creandone una sua concezione personalissima, che supera l’idea di linearità e progressività, attraverso un viaggio peculiare nella visione del tempo dalla Grecia classica alla velocità della luce, dal cinema alla fotografia, dal colonialismo a Einstein. Accanto a lui, oltre all’équipe che lo segue da quando, nel 2005, ha realizzato Il flauto magico di Mozart per i Teatri La Monnaie di Bruxelles e San Carlo di Napoli, ha voluto Dada Masilo, affascinante danzatrice e coreografa sudafricana che si è rivelata in questi ultimi anni per il suo eclettismo nel reinterpretare i classici del balletto. Protagonista sul palcoscenico, Kentridge conduce personalmente questo viaggio tra recitazione, danza, canto, letture, teatro di figura e la musica originale per tre voci femminili e un piccolo ensemble creata da Philip Miller.
Refuse the hour sarà trasmesso in streaming live e on demand su telecomitalia.com.

MAXXI, Vertical Thinking (17 novembre 2012 – 3 marzo 2013)
Il MAXXI Arte, diretto da Anna Mattirolo, presenta Vertical Thinking. La mostra, a cura di Giulia Ferracci, ruota intorno all’installazione The Refusal of Time, realizzata per Documenta 13 di Kassel e presentata al MAXXI in prima italiana. Ripensata per gli spazi della Galleria 5 del museo, l’installazione - forte, avvolgente, suggestiva - è un’esplosione di musica, immagini, ombre cinesi con al centro una macchina pulsante di leonardesca memoria. I visitatori vivono un’esperienza totale, trasportati in un dimensione epica e fiabesca, dove il tempo si annulla.
Il lavoro nasce da una riflessione pluriennale sul concetto di tempo, sviluppata da Kentridge insieme con il fisico e storico della scienza Peter L. Gallison. E’ stato realizzato in collaborazione con il compositore Philip Miller e con Catherine Meyburgh per l’elaborazione video e l’editing. Dada Masilo ha lavorato alle coreografie.
In mostra al MAXXI anche 14 serigrafie inedite, tra cui Vertical Thinking, da cui trae ispirazione il titolo stesso della mostra. E poi bozzetti preparatori per The Refusal of Time, una maquette della messa in scena di Refuse the Hour e sei opere della collezione permanente del MAXXI Arte, cuore pulsante del museo, tra cui esposte per la prima volta: Flagellant,1996-1997; Cemetery with Cypresses (Drawing from Il ritorno di Ulisse), 1998; Untitled (Large Drawing – Standing Man), 2001; il video Zeno Writing del 2002. Esposti inoltre il grande arazzo North Pole Map del 2003 e l’installazione Preparing the flute del 2004-2005.


Refuse the hour sarà trasmesso in streaming live giovedì 15 novembre e rimarrà disponibile on demand fino a giugno su telecomitalia.com.
Lo spettacolo è presentato nell’ambito della rassegna Metamondi di Telecom Italia

La mostra Vertical Thinking è stata realizzata con il contributo di Camera di Commercio di Roma.
Si ringrazia la Galleria Lia Rumma