Real Naturally

Lana - 18/10/2013 : 19/10/2013

Un’esposizione che accosta il lavoro di artisti locali ed internazionali esplorando da molteplici prospettive il tema della natura nell'arte contemporanea.

Informazioni

  • Luogo: KUNSTHALLE EUROCENTER
  • Indirizzo: Zona industriale 1/5, Lana - Lana - Trentino Alto Adige
  • Quando: dal 18/10/2013 - al 19/10/2013
  • Vernissage: 18/10/2013 ore 20
  • Curatori: Cornelis Van Almsick
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: La mostra rimane aperta sabato 19.10 dalle 11 alle 16

Comunicato stampa

Il 18 Ottobre 2013 presso la Kunsthalle Hotel Eurocenter di Lana si tiene l’inaugurazione della mostra-evento “REAL NATURALLY”, un’esposizione che accosta il lavoro di artisti locali ed internazionali esplorando da molteplici prospettive il tema della natura nell'arte contemporanea.

Tra gli artisti, l'austriaco Christian Eisenberger, la berlinese Paula Döpfner e il noto giovane artista altoatesino Hubert Kostner. L’approccio creativo in mostra è tra i più vari. Talvolta giocoso (Min Yoon), concettuale (Lucie Geffray), quasi documentarista (Benjamin Tomasi)

Ogni singolo linguaggio trova espressione e coincidenza nel medium utilizzato, così come nella scelta specifica dei materiali attraverso i quali le opere sono state poste in essere.
Le sculture e installazioni di Christian Eisenberger attingono direttamente dall’universo naturale. In una delle opere in mostra alcune ragnatele raccolte e apposte su una vecchia mappa geografica assumono le sembianze di un “trofeo sotto plexiglas”. Fare della natura materia creatrice significa per Eisenberger utilizzare anche il fuoco, egli crea infatti immagini attraverso l'impronta del suo passaggio. Più ironica ma sempre legata a una dimensione che riflette sul rapporto uomo-natura, ecco poi in mostra la sua scultura di una motosega che è stata effettivamente estratta attraverso una motosega dal tronco di un grande albero.
L'artista di Bressanone Hubert Kostner è presente con l'installazione, White Mountains, Dead Valleys (2009), un'opera in bianco e nero che rimanda alla filmografia popolare degli anni Cinquanta. Un'immagine dall’atmosfera a primo acchito affascinante, si fa ingannevole e aspra appena si nota sul retro una forte tonalità giallastra, che mina le aspettative dell'osservatore.
Paula Dòpfner interpreta la natura realizzando disegni delicati, lasciandosi affascinare dalla struttura formale di elementi come arbusti e piante. Procede con l'inchiostro punto per punto, fino delineare su carta forme minute, sottili, tendenti all'astrazione.
La natura può essere anche qualcosa di artificioso, qualcosa di profondamente sovvertito e modificato, su un piano figurativo ma anche del tutto astratto. Così in "REAL NATURALLY" avviene con i dipinti di Alexander Ruthner, con le sculture di Julia Frank, Lucie Geffray, David Pinter e Min Yoon, dal punto di vista multimediale con Bejamin Tomasi.

La Kunsthalle Hotel Eurocenter di Lana è una piattaforma creativa, una project-room dedicata alle posizioni più interessanti della creatività contemporanea. Ospita mostre temporanee della durata di 48 ore, proposte come eventi-focus arricchiti da concerti e performance. I progetti e le opere sono spesso site-specific, pensati appositamente per confrontarsi con lo spazio che è un open-space a carattere industriale.

Come raggiungere la Kunsthalle:
All'uscita dalla Me-Bo "Merano Sud" si prosegue a sinistra, direzione Lana. All'incrocio successivo è segnalata la zona industriale di Lana, lì seguire il cartello a destra. In fondo alla strada passato Bartolini proseguire a sinistra. Qui arriverete in pochi metri all'Eurocenter, segnalato con una grande insegna. Lo spazio si trova al secondo piano del parcheggio, al primo potrete lasciare le vostre auto.