Raffaello Ugo – Cadenze

Cagliari - 18/01/2013 : 02/02/2013

Il titolo della mostra si riferisce all'azione delle gocce d'acqua che mettono in movimento le “macchine”.Questi congegni sono complesse costruzioni meccaniche che assorbono dal mondo duchampiano l’idea del riutilizzo intesa come restituzione di un anima “altra” alle cose.

Informazioni

  • Luogo: (IN)VISIBILE
  • Indirizzo: Via Barcellona 75 - Cagliari - Sardegna
  • Quando: dal 18/01/2013 - al 02/02/2013
  • Vernissage: 18/01/2013 ore 18.30
  • Autori: Raffaello Ugo
  • Curatori: Efisio Carbone
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal giovedì al sabato ore 19-21

Comunicato stampa

Il titolo della mostra si riferisce all'azione delle gocce d'acqua che mettono in movimento le “macchine”.Questi congegni sono complesse costruzioni meccaniche che assorbono dal mondo duchampiano l’idea del riutilizzo intesa come restituzione di un anima “altra” alle cose.
L’utilizzo dello scarto nell’arte ha radici storiche assai profonde: ne fecero uso Duchamp, Picasso, Rauschenberg solo per citarne alcuni e per ognuno di essi la ricerca mosse verso un preciso e originale significato. Raffaello Ugo indaga le potenzialità dei materiali con l’atteggiamento dello scopritore in un’ottica di profondo rispetto verso le risorse disponibili del pianeta che sappiamo essere limitate

Nel solco dell’etica e della sostenibilità si muovono le sue macchine azionate dall’acqua.
Efisio Carbone