Raciti. La donazione Carlo Damiano

Rovereto - 15/04/2016 : 05/06/2016

La recente donazione di un importante corpus di opere da parte di Carlo Damiano e dell’artista stesso insieme a opere già presenti nelle Collezioni del Mart (VAF-Stiftung, Collezione Volker W. Feierabend e Collezione Domenico Talamoni) costituisce una significativa mostra monografica nella quale vengono presentate circa 40 opere.

Informazioni

  • Luogo: MART MUSEO D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA DI TRENTO E ROVERETO
  • Indirizzo: Corso Angelo Bettini 43 - Rovereto - Trentino-Alto Adige
  • Quando: dal 15/04/2016 - al 05/06/2016
  • Vernissage: 15/04/2016 ore 18
  • Autori: Mario Raciti
  • Curatori: Daniela Ferrari
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Martedì - Domenica 10.00 - 18.00 Venerdì 10.00 - 21.00 Lunedì chiuso La biglietteria chiude mezz'ora prima della chiusura del Museo
  • Biglietti: Intero: 11 € Ridotto: 7 €

Comunicato stampa

Focus Collezioni
MATERIALE IMMATERIALE. PROGETTO VVV
RACITI. LA DONAZIONE CARLO DAMIANO
MIMMO JODICE. DALLA COLLEZIONE “I COTRONEO”


Mart Rovereto, 15 aprile

Costituite nel tempo grazie a una politica di importanti acquisizioni, depositi e donazioni, le Collezioni del Mart attraversano 150 anni di storia dell’arte, dalla fine del XIX secolo a oggi. Partendo da questo vasto repertorio e isolando alcuni nuclei tematici, i Focus periodici si configurano come preziose rassegne d’approfondimento sul patrimonio museale


Il 15 aprile, in una giornata di studio e di incontri saranno presentati i primi tre focus: il primo dedicato a Mario Raciti, il secondo a Mimmo Jodice e il terzo alla mostra Materiale immateriale realizzata nell’ambito del progetto VVV VerboVisualeVirtuale.


Focus Collezioni

Dal 5 dicembre 2015 Le Collezioni del Mart sono tornate in mostra in un allestimento permanente, cronologico e tematico, disposto su due piani.
Al primo piano L’invenzione del moderno e al secondo L’irruzione del contemporaneo costruiscono un percorso storico-artistico che sottolinea la grande continuità tra le tendenze che hanno caratterizzato le vicende dell’arte dalla fine dell’ottocento a oggi.

Come annunciato in occasione dell’apertura del riallestimento, la mostra Le Collezioni si amplia periodicamente nei Focus. Si tratta di veri e propri approfondimenti tematici e monografici pensati per esplorare le radici dell’arte italiana contemporanea, i movimenti storici internazionali, le nuove emergenze artistiche partendo dal vasto patrimonio del Mart che comprende, oltre alle opere, preziosi documenti conservati presso l’Archivio del ’900.

L’appuntamento con i Focus comincia il 15 aprile: tre nuove preziose mostre vengono presentate in momenti specifici di studio, conoscenza e dialogo.

Raciti. La donazione Carlo Damiano
a cura di Daniela Ferrari
dal 16 aprile al 5 giugno 2016

Conversazione con l’artista 15 aprile ore 16.00
Inaugurazione mostra 15 aprile ore 18.00

La recente donazione di un importante corpus di opere da parte di Carlo Damiano e dell’artista stesso insieme a opere già presenti nelle Collezioni del Mart (VAF-Stiftung, Collezione Volker W. Feierabend e Collezione Domenico Talamoni) costituisce una significativa mostra monografica nella quale vengono presentate circa 40 opere.

Il progetto espositivo illustra il percorso completo dell’artista con lavori che vanno dagli esordi ai giorni nostri, dal 1958 al 2016. In particolare saranno esposte le celebri serie Presenze-Assenze, Mitologia, Misteri, I fiori del profondo.
Nato a Milano nel 1934, Raciti rinuncia alla carriera di avvocato pochi anni dopo la laurea in legge per dedicarsi unicamente alla pittura. L’amore per l’arte si intreccia a quello per la poesia e la musica, di cui si avvertono gli echi nella sua pittura. Tracce, apparizioni e frammenti come nostalgie di figure si manifestano sulla tela in modo fugace, sempre sul punto di scomparire sfrangiandosi o inabissandosi nel bianco, colore prediletto dall’artista.