Punti di partenza

Torino - 13/04/2014 : 30/04/2014

Mostra, Presentazione del Manifesto del Movimento di Resilienza italiana, Dialoghi.

Informazioni

Comunicato stampa


Invito alla presentazione del Movimento di Resilienza italiana al PAV di Torino
Domenica 13 aprile - ore 17
PAV – Parco Arte Vivente, Centro sperimentale d'arte contemporanea
Via Giordano Bruno, 31
Dialogo resiliente fra Ilaria Bignotti, Francesco Arecco, Claudio Cravero e Piero Gilardi




Domenica 13 aprile, alle ore 17, al PAV – Parco Arte Vivente, Centro d'arte contemporanea viene presentato il Movimento di Resilienza italiana, movimento d’arte e cultura nato da un’idea di Francesco Arecco (scultore) e di Ilaria Bignotti (curatore indipendente e storico d’arte) e fondato dai seguenti scultori: oltre ad Arecco, Valentina De’ Mathà, Alberto Gianfreda, Francesca Pasquali, Laura Renna e Daniele Salvalai, in dialogo con Marco La Rosa e Mirco Marchelli. Si tratta della seconda tappa di un giro d’Italia di presentazioni e mostre che il Movimento ha deciso di intraprendere. Segue Milano e precorre Brescia.

La presentazione avverrà durante l’inaugurazione di una mostra di scultura intitolata Resilienza italiana. Punti di partenza. Il Mare visto da monte, composta da opere di Francesco Arecco, Valentina De’ Mathà, Alberto Gianfreda, Marco La Rosa, Mirco Marchelli, Francesca Pasquali, Laura Renna, Daniele Salvalai. Le opere esposte intendono riprendere e confrontarsi con il tema annuale del PAV Commons Art. Le odierne esperienze della Bioarte, dove l’arte è considerata un bene comune al pari delle risorse naturali. Attraverso l’arte, infatti, luoghi e persone costruiscono identità, fortificano il legame con la storia alla quale appartengono e al presente che vivono.