Project Room – Daniele Accossato

Saluzzo - 14/10/2017 : 07/01/2018

È Daniele Accossato l’artista scelto dall’Istituto Garuzzo per le Arti Visive per inaugurare, sabato 14 ottobre in occasione della tredicesima Giornata del Contemporaneo AMACI, il secondo appuntamento dell’anno dedicato alla Project Room dell’Esposizione e Collezione permanente alla Castiglia.

Informazioni

  • Luogo: LA CASTIGLIA
  • Indirizzo: Piazza Castello - Saluzzo - Piemonte
  • Quando: dal 14/10/2017 - al 07/01/2018
  • Vernissage: 14/10/2017 ore 15,30
  • Autori: Daniele Accossato
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal 1 ottobre al 3 novembre: mercoledì e giovedì 14.30-17.00; venerdì, sabato, domenica e festivi ore 10.30-12.30 / 14.30-17; dal 6 dicembre al 7 gennaio: mercoledì e giovedì 14.30-17.00; venerdì e sabato ore 10.30-12.30 / 14.30-17; domenica e festivi ore 10.30-12.30 / 14.30-18. Aperture straordinarie: 19 e 26 novembre e 3 dicembre ore 10.30-12.30 / 14.30-18. Inoltre, visite guidate alla Castiglia al sabato, domenica e festivi ore 11 e ore 15.30. Ingresso: 7 euro
  • Sito web: http://www.igav-art.org
  • Email: info@igav-art.org

Comunicato stampa

È Daniele Accossato l’artista scelto dall’Istituto Garuzzo per le Arti Visive per inaugurare, sabato 14 ottobre in occasione della tredicesima Giornata del Contemporaneo AMACI, il secondo appuntamento dell’anno dedicato alla Project Room dell’Esposizione e Collezione permanente alla Castiglia.

L’iniziativa, realizzata nell’ambito del progetto “Saluzzo Contemporanea” in collaborazione con il Comune e Coopculture, è nata con l’intento di scoprire e promuovere la giovane arte locale.

All’interno delle sale dell’Esposizione e Collezione IGAV è stato dedicato uno spazio riservato esclusivamente ad artisti emergenti under 35, attivi sul territorio piemontese


La Project Room si propone come un vero e proprio incubatore di giovani talenti in cui si realizzano le sperimentazioni più attuali del panorama artistico contemporaneo italiano.
Daniele Accossato (Torino, 1987) è un giovane scultore emergente che trasferisce nelle sue opere la crisi di valori della società contemporanea con un velo di inquietudine ed ironia. Tecnica di matrice classica, affiancata ad oggetti di uso quotidiano, danno vita a spiazzanti ed irriverenti composizioni plastiche. Il ludico è sottile, il sogno diventa realtà e le forme prendono vita.

Indole rappresenta un fanciullo dormiente abbandonato in un sogno, luogo fantastico che accomuna il mondo degli adulti e quello dei bambini, ma vissuto con la diversità delle esperienze e delle prese di coscienza.

Dalla mente del bambino fuoriesce un “esercito di balocchi”, tanti piccoli giocattoli neri che agli occhi dell’adulto, condizionato da messaggi esterni e privato della magia che appartiene solo al mondo infantile, possono sembrare presenze mostruose, ma in realtà sono il legame mai interrotto con la purezza dell’infanzia.

Indole diventa così sia il titolo dell’opera, sia il carattere e la natura di chi la osserva; un’esperienza che diventa assolutamente personale a seconda di come viene percepita la realtà. La condizione latente di inquietudine nell’opera scompare se l’occhio di chi guarda non vede solo il bianco e il nero, ma vede gli oggetti che lo circondano con “colore”.


Project Room / Daniele Accossato
Esposizione e Collezione IGAV, Castiglia di Saluzzo
Piazza Castello 1, piano terra – Saluzzo
Inaugurazione sabato 14 ottobre 2017, ore 15.30
Ingresso gratuito in occasione della Giornata del Contemporaneo AMACI.


Orari
dal 1 ottobre al 3 novembre: mercoledì e giovedì 14.30-17.00; venerdì, sabato, domenica e festivi ore 10.30-12.30 / 14.30-17; dal 6 dicembre al 7 gennaio: mercoledì e giovedì 14.30-17.00; venerdì e sabato ore 10.30-12.30 / 14.30-17; domenica e festivi ore 10.30-12.30 / 14.30-18.
Aperture straordinarie: 19 e 26 novembre e 3 dicembre ore 10.30-12.30 / 14.30-18.
Inoltre, visite guidate alla Castiglia al sabato, domenica e festivi ore 11 e ore 15.30. Ingresso: 7 euro.


Per informazioni

Ufficio Turistico IAT Saluzzo
Piazza Risorgimento 1, Saluzzo (Cuneo)
Tel. +39 0175 46710
Email: [email protected]; [email protected]
Website: www.saluzzoturistica.it
Pagine Facebook: La Castiglia e i Musei di Saluzzo e Saluzzo Mi Piace

Istituto Garuzzo per le Arti Visive - IGAV
Lungo Po Antonelli 21, Torino
Tel. +39 011 8124456
Email: [email protected]
Website: www.igav-art.org
Pagina Facebook: Istituto Garuzzo Arti Visive



Esposizione e Collezione permanente

L’Esposizione e Collezione permanente IGAV apre al pubblico nell’autunno 2009 nei locali della manica ottocentesca della Castiglia concessi in comodato d’uso dal Comune di Saluzzo a seguito di un patto d’intesa pluriennale.
Al suo interno, opere di maestri affermati ed apprezzati a livello nazionale e internazionale sono affiancate da lavori di giovani ed emergenti.
Nell’ottica di offrire una visione continuamente aggiornata delle tendenze artistiche del nostro Paese, la Collezione ha visto avvicendarsi nel corso degli anni i lavori di oltre novanta artisti per un totale di circa cento opere.
Dal 2012 fa parte de “I luoghi del contemporaneo”, la rete nazionale designata dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, espressione della diffusione e della fruizione dell’arte contemporanea nel nostro Paese.

Gli artisti

Maura Banfo, Matteo Basilè, Gabriella Benedini, Nicola Bolla, Domenico Borrelli, Stefano Cagol, Gianni Caravaggio, Filippo Centenari, Davide Coltro Fabrizio Cotognini, Carlo Ferraris, Dario Ghibaudo, Gioberto Noro, Corinna Gosmaro, Paolo Grassino, Paolo Leonardo, Pierpaolo Lista, Claudia Losi, Nicus Lucà, Eleonora Manca, Tancredi Mangano, Masbedo, Massimo Mastrorillo, Nino Migliori, Marco Neri, Enrico Partengo, Simon Perathoner, Pietro Privitera, Pierluigi Pusole, Matteo Sanna, Alessandro Sarra, Francesco Sena, Saverio Todaro, Elena Tortia, Luisa Valentini, Fabio Viale, Ciro Vitale.

Sezione Archivio The One Minutes: Maura Banfo, Botto&Bruno, Bianco-Valente, Giulia Caira, Filippo Centenari, Danilo Correale, Valentina Ferrandes, Paolo Grassino, Moio&Sivelli.