Place to place

Venezia - 17/02/2014 : 22/02/2014

Mostra collettiva a cura del 20° corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee in collaborazione con Officina delle Zattere e con il patrocinio della Fondazione Bevilacqua La Masa.

Informazioni

Comunicato stampa

Inaugurerà lunedì 17 febbraio alle ore 19 presso Palazzo Malipiero a Venezia la mostra place to place curata dalle studentesse del 20° Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee



A questa ventesima edizione hanno partecipato ventidue giovani curatrici provenienti da tutta Italia che hanno lavorato a stretto contatto con artisti e operatori del mondo dell’arte per dare vita ad una mostra collettiva che esporrà le opere di sette artisti italiani e internazionali provenienti da Torino, Milano, Venezia, Roma, Spagna, Albania e Lituania: il collettivo Guerrilla SPAM, Dritan Hyska, Ryts Monet, Margherita Morgantin, Alice Pedroletti, Agne Raceviciute e Pablo Valbuena.

place to place traccia una mappatura plurale di luoghi astratti o reali in cui l’arte dimostra di essere un dispositivo libero di essere intercettato, modificato e (ri)plasmato secondo le attitudini del tempo che si presta a vivere; ciò che ne consegue è una geografia affettiva e profondamente umana. Essa si riconosce nella polisemia dell’arte contemporanea ponendo delle domande sui luoghi delle nostre memorie individuali e collettive, sui nostri affetti e sulle nostre origini.


Lunedì’ 17 febbraio alle ore 19 l’inaugurazione sarà accompagnata dalle note del DJ set di Marco Ciol. Durante la serata conclusiva prevista per sabato 22 febbraio a partire dalle 17.30, l’artista Ryts Monet presenterà il video The Magic Piper of Ishinomaki, il finissage proseguirà con la performance del sound artist Marco Cecotto.