Pietro Del Corto – Fantasie sulla tela

Forte dei Marmi - 15/07/2019 : 30/07/2019

Il Museo Ugo Guidi – MUG di Forte dei Marmi realizza il 155mo evento d'arte presentando l'esposizione del pittore Pietro Del Corto dal titolo “Fantasie sulla tela” a cura di Lodovico Gierut e Marilena Cheli Tomei.

Informazioni

  • Luogo: CASA MUSEO UGO GUIDI
  • Indirizzo: Via Matteo Civitali 33 - Forte dei Marmi - Toscana
  • Quando: dal 15/07/2019 - al 30/07/2019
  • Vernissage: 15/07/2019 ore 18
  • Autori: Pietro Del Corto
  • Curatori: Lodovico Gierut, Marilena Cheli Tomei
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: L’esposizione al MUG sarà visitabile fino al 30 luglio 2019 dalle 18 alle 20, martedì chiuso o su appuntamento al telefono 348-3020538 o [email protected] Mentre al Logos Hotel sarà sempre visitabile dalle 10 alle 23 tutti i giorni con ingresso libero.

Comunicato stampa

Il Museo Ugo Guidi – MUG di Forte dei Marmi realizza il 155mo evento d'arte presentando l'esposizione del pittore Pietro Del Corto dal titolo “Fantasie sulla tela” a cura di Lodovico Gierut e Marilena Cheli Tomei.

La mostra, con presentazione critica di Lodovico Gierut e Marilena Cheli Tomei, sarà inaugurata al Museo Ugo Guidi alle ore 18 di lunedì 15 luglio 2019 con presentazione del catalogo generale delle opere dal 2006 al 2019.



Parte delle opere saranno esposte anche al Logos Hotel, via Mazzini 153, che sarà visitato dopo l'inaugurazione





L’esposizione al MUG sarà visitabile fino al 30 luglio 2019 dalle 18 alle 20, martedì chiuso o su appuntamento al telefono 348-3020538 o [email protected] Mentre al Logos Hotel sarà sempre visitabile dalle 10 alle 23 tutti i giorni con ingresso libero.





"... Le acque, e di conseguenza il mare spesso accostato alle vele, come le montagne.... dicono di un tutto ben modulato sulle sue tele. Raccontano, illustrano, interpretano momenti ludici, lavorativi e d'altro tipo, e così, prendendo anche a caso un lavoro o l'altro, l'osservatore riesce a capire, ad 'entrare' nella sua piattaforma creativa. L'occasione è data da immagini sognanti e serene, da costruzioni legate all'architettura, da paesaggi visti in stagioni diverse, da animali sulla spiaggia o da farfalle contro il sole dai titoli vari: “Vele marine”, “Torre sul mare”, “Il pescatore”, “Placida siesta sulla spiaggia”, “Energia che genera leggerezza e colore”... Pietro Del Corto ha affrontato e dato soluzione ad argomenti legati alla spiritualità e alla religione, alla cosiddetta 'moralità', alla socialità... e così l'insieme assolve una funzione connessa all'etica e al comportamento. Che dire ancora sulle sue opere? Sono concrete, reali e astratte al medesimo tempo, e... fanno pensare. Sì, l'arte è vera quando fa pensare. Non è cosa da poco".

Lodovico Gierut















Il MUG ha il sostegno della Fondazione Alimondo Ciampi onlus Signa, del Logos Hotel, della Fondazione Romualdo del Bianco Firenze.



Con l’adesione del Comune di Forte dei Marmi, dell’Unione Europea, dell’International Council Of Museums, Regione Toscana, Toscana Musei, Toscana ‘900 – Musei e Percorsi d’Arte, Piccoli Grandi Musei, Edumusei, Provincia di Lucca, Provincia di Massa – Carrara, Sistema Museale della Provincia di Lucca, APT Versilia, Fondazione R. Del Bianco.



Memoria fotografica: Antonio Raffaelli, presidente Ass. Versiliese Audiovisivi Didattici.

Partner: Accademia MAXI College Mosca (Russia), Art Institute of Nanjing University Nanchino (Cina), Villa Finaly Firenze Chancellerie des Universités de Paris - La Sorbonne, Associazione Open ART Lucca, Ente Ville Versiliesi Forte dei Marmi, Città Infinite, Historiavbc Ferrara, MIIT Museo Internazionale Italia Arte Torino, Toscana ‘900 – Musei e Percorsi d’Arte Firenze, Club Unesco “Carrara dei Marmi” Carrara, Museo La Contea del Caravaggio Catania, Villa Sistemi Reggiana Reggio Emilia, Associazione Ponte degli Artisti Milano, Associazione Internazionale ArtePozzo Alessandria, Associazione Culturale Gli Otto Venti Pistoia, Comitato Archivio Artistico Documentario Gierut Pietrasanta. La Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi con lo “Spazio Museo Ugo Guidi / MUG Space”.