Pietro Celesia – Freezed

Rieti - 08/12/2012 : 15/02/2013

Freezed raccoglie una serie di immagini che interpretano l'attualità del rapporto uomo natura all'alba dell'era del distacco, dell'immateriale.

Informazioni

  • Luogo: LUNGOVELINOCAFE'
  • Indirizzo: Via Salaria 26 - Rieti - Lazio
  • Quando: dal 08/12/2012 - al 15/02/2013
  • Vernissage: 08/12/2012
  • Autori: Pietro Celesia
  • Curatori: Barbara Pavan
  • Generi: fotografia, personale
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Si apre sabato 8 dicembre 2012, la mostra fotografica personale di Pietro Celesia, FREEZED, a cura di Barbara Pavan, nell’ambito della 3° Rassegna Fotografica Annuale del Lungovelinocafé di Rieti (Via Salaria 26), coordinata da Studio7.
Freezed raccoglie una serie di immagini che interpretano l'attualità del rapporto uomo natura all'alba dell'era del distacco, dell'immateriale


Utilizzando l'elemento acqua come metafora della natura/madre, le immagini raccontano di un rapporto bruscamente interrotto, cristallizzato in ghiaccio, metafora della distanza emotiva e relazionale che si è venuta a creare tra uomo e natura, in uno scenario che vede l'uomo forse per la prima volta nella sua storia finalmente affrancato dalla dipendenza fisica, dalle difficoltà materiali del vivere.
L'attenzione della società si sposta quindi verso aspetti del reale inconsistenti, immateriali; il figlio si allontana dalla madre, finalmente libero da vincoli fisici si proietta nell'immateriale, disattento a provenienza e legami.
Pietro Celesia, classe 1974, si dedica pienamente alla fotografia dal 2000. Iscritto al Tau Visual (Associazione fotografi professionisti italiani), vive e lavora principalmente in Valle d'Aosta. la sua attività di ricerca fotografica si incentra sulla natura e sull'uomo con particolare attenzione allo sviluppo di tematiche legate al vivere il contesto con un approccio teso al rispetto, al benessere psicofisico, ma anche attento al rapporto uomo natura e alla cultura locale. Nel 2012 vince il Contest fotografico "Click on the Mountain 2012" ed espone la prima del progetto "Montagnes Aux Forêts". Tra le principali mostre recenti segnaliamo: 2012: "Click on the Mountain 2012": esposizione nel centro di Courmayeur delle immagini realizzate durante il Contest Fotografico; esposizione durante il Trento Film Festival 2012 delle immagini realizzate durante il Contest Fotografico "Click on the Mountain"; "Montagnes Aux Forêts": centro visitatori del Parco del Monte Avic (Champdepraz e Champorcher).2011: proiezione multivisione ledwall di immagini sulla Valle d’Aosta all’interno degli spazi dell’Espace Vallée d’Aoste a Parigi. 2010: proiezione multivisione ledwall di immagini sulla Valle d’Aosta all’interno degli spazi del Forte di Bard (Valle d'Aosta); “Biennale de Photographie”, presso la Galérie Phocéa, Marsiglia, Francia. 2009: “Ssshh” presso il Kalt, Quadrilatero, Torino; “Luoghi del silenzio” presso lo spazio A la Pages, Aosta, Arezzo (Studio7), Rieti (Studio7).