Picasso. Images. Le opere l’artista il personaggio

Roma - 13/10/2016 : 19/02/2017

© Robert Capa © International Center of Photography/Magnum Photos. © Succession Picasso by SIAE 2016. Esposizione di circa duecento fotografie d'epoca, una significativa scelta di opere grafiche, sculture e dipinti provenienti dal Musée national Picasso-Paris, che delinea in modo inedito il percorso di un artista eccezionale e il ritratto intimo di un uomo.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO DELL'ARA PACIS
  • Indirizzo: Lungotevere in Augusta - 00186 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 13/10/2016 - al 19/02/2017
  • Vernissage: 13/10/2016 ore 11 su invito
  • Autori: Pablo Picasso
  • Curatori: Violette Andres, Anne de Mondenard
  • Generi: fotografia, arte contemporanea, personale
  • Orari: Tutti i giorni 9.30-19.30 24 e 31 dicembre 9.30-14.00 La biglietteria chiude un'ora prima Chiuso il 25 dicembre e 1 gennaio
  • Biglietti: Biglietto “solo mostra”: - intero: € 11,00 biglietto “solo mostra” intero; - ridotto: € 9,00 biglietto “solo mostra” ridotto; - solo mostra "speciale scuola": € 4,00 ad alunno (ingresso gratuito ad un docente accompagnatore ogni 10 alunni); - solo mostra "speciale Famiglia": € 22,00 (2 adulti più figli al di sotto dei 18 anni); Biglietto integrato Museo dell’Ara Pacis + Mostra (per non residenti a Roma): - intero: € 17,00 - ridotto: € 13,00 Biglietto integrato Museo dell’Ara Pacis + Mostra (per residenti a Roma): - intero € 16,00 - ridotto € 12,00
  • Uffici stampa: ELECTA
  • Editori: ELECTA

Comunicato stampa

Le tre sezioni che articolano il percorso espositivo indagano i collegamenti che il più grande artista del XX secolo stabilì con la fotografia: dai primi tentativi di utilizzo del medium quale strumento di indagine approfondita del mondo circostante, di ausilio per la sua opera e di testimonianza dello stato d'avanzamento delle sue creazioni, alle fruttuose collaborazioni artistiche con fotografi d'avanguardia, tra cui Brassaï e Dora Maar, poi sua compagna

L’ultima sezione racconta la maturità artistica di Picasso quando, a partire dal dopoguerra, coltiverà personalmente la propria immagine d'artista diffusa dalla stampa illustrata, che contribuirà a renderlo personaggio di grande popolarità e ad alimentarne il mito.