Peter Androsch – Phonographien

Venezia - 14/02/2015 : 28/02/2015

Una profonda ed enigmatica rielaborazione di spartiti, manoscritti e appunti originali, trova forza e rinnovata “muta musicalità” nelle opere di Androsch.

Informazioni

  • Luogo: SILOS
  • Indirizzo: Giudecca 800R, 30133 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 14/02/2015 - al 28/02/2015
  • Vernissage: 14/02/2015 ore 11
  • Autori: Peter Androsch
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: (lun. chiuso) dalle 15,00 alle 19,30

Comunicato stampa

202.132
Richard Wagner


In occasione del 132esimo anniversario della morte e del 202esimo anno della nascita del genio della musica
con il supporto di
Austria – Presidenza del Consiglio – Cultura


presenta
Phonographien
PETER ANDROSCH


Inaugurazione
Sabato, 14 febbraio, 2015 ore 11.00

dal 15 al 28 febbraio (lun. chiuso) dalle 15,00 alle 19,30


Una profonda ed enigmatica rielaborazione di spartiti, manoscritti e appunti originali, trova forza e rinnovata “muta musicalità” nelle opere di Androsch.
Quasi drappi. . . panneggi, appesi ad asciugare


Queste grandi carte si offrono con la magia dell’uso degli inchiostri che li compongono, sovrapponendosi nella volontà di riprodurre in “bidimensione” l’armonia e la potenza della forza wagneriana.
Un risultato straordinario per l’essenza stessa e l’efficacia della proposta grafica.



omaggio musicale:

R.W. VENEZIA
brani di
Bernd Preinfalk (cb), Peter Androsch (guit), Gerhard Krammer (key)

installazione:
Claudia Zuriato, free entrance, 2012




nel frattempo, propone a tutti gli amici, sostenitori e “interessati”

AZIONE CON MEMORIA

una “commemorazione” da prodursi nei modi a ciascuno più consoni: un contributo artistico per ricordare, celebrare o anche criticare la forza compositiva e spirituale del maestro Wagner. Una cartolina, una poesia, una fotografia, un’ironica citazione, una composizione musicale, un dipinto…

Le AZIONE CON MEMORIA saranno esposte in occasione della mostra.
(Verranno accettate solo le “commemorazioni” inviate entro il 10 febbraio)
















artinsidevenezia

Potete inviare i vostri materiali entro e non oltre martedì 10 febbraio 2015
via mail, in fb o a mezzo postale
[email protected]
30133 - VENEZIA . Giudecca, 800/r, info. tel.0412002875 / 3478156962 / 3403818785


Phonographien
Il compositore austriaco Peter Androsch sviluppa immagini affascinanti che chiama “phonographies”. Delle “grafie-fonetiche” create dalla stratificazione di note, di manoscritti e libretti originali o parti di essi, diventando paesaggi più o meno densi di scrittura. Inizialmente le sue partiture originali sono servite come base per la sua produzione di immagini. Per questa mostra Androsch crea le sue incantevoli “grafie-fonetiche” sulla base della scrittura di altri compositori. Il risultato è una panoramica di suoni, litografie e serigrafie di vari formati e varianti basate sull’opera di Richard Wagner. Inoltre presenta anche delle opere basate su Anton Bruckner dedicate al maestro R. Wagner.

Der österreichische Komponist Peter Androsch entwickelt faszinierende Bilder, die er Phonographien nennt, also Klang-Schreiben. Sie entstehen durch Schichtung von Noten- respektive Partiturmanuskripten oder Manuskript Teilen zu mehr oder weniger dichten Schriftlandschaften. Ursprünglich dienten die eigenen Partituren als Basis der Bildproduktion. Duch für diese Ausstellung kreiert Androsch seine zauberhanften Klangbilder auch nach Handschriften anderern Kompoinisten. So entstehen Klangpanoramen als Lithographien und Serigraphien (Siebdrucke) in verschiedenen Formaten und Variationen nach Richard Wagner. Ergänzt werden diese Bilder mit Material von Anton Bruckner.

The Austrian composer Peter Androsch develops fascinating images that he calls phonographies, sound-writings. They are created by layering notes or score manuscripts or parts of manuscripts into more or less dense landscapes of writing. His own scores originally served as the basis for producing the images, but for this exhibition Androsch creates his enchanting sound-images based on the handwriting of other coposers. This results in sound-panoramas as lithographs and serigraphs (silk-screen) in various formats and variations based on Richard Wagner. In addition he also presents works based on Anton Bruckner.






























Note biografiche

Peter Androsch, nato a Wels nel 1963, vive a Linz dal 1969.
Ha studiato presso il Conservatorio Bruckner di Linz (jazz, chitarra, workshop strumentali e cameristici con Harry Pepl e Werner Pirchner), presso la Musikhochschule di Vienna (corsi di composizione di Austro-Mechana con Matthias Rüegg) e presso l’Università di Linz (economia politica e scienze sociali). Vincitore nel 1999 del Publicity-Preis di Austro- Mechana e nel 2000 dell’Oberösterreichischer Landeskulturpreis, ha ottenuto due borse di studio per la composizione: nel 2002 quella dello Stato austriaco e nel 2004 l’Anton-Bruckner-Stipendium del Land dell’Alta Austria. Dal luglio 2006 è direttore artistico della sezione musica per Linz 2009 capitale europea della cultura. Nel 2008 al Gran Teatro La Fenice sono state eseguite le sue composizioni in prima assoluta.


Bernd Preinfalk – compositore e contrabassista.
Nato a Freistadt nel 1966, Bernd Preinfalk vive e svolge la sua attività di compositore a Linz e a Liebenthal. È vincitore di numerose borse di studio: Kompositionsstipendium del Land della Sassonia (2001), residenza all’atelier di Paliano del land dell’Alta Austria (2001), residenza a Villa Stonborough-Wittgenstein a Gmunden in Alta Austria (2004), Anton-Bruckner-Stipendium (2005), Kompositionsförderung della Federazione austriaca (2005). Nel 2008 e 2009 al Gran Teatro La Fenice sono state eseguite le sue composizioni in prima assoluta.


Gerhard Krammer è nato in Austria. Ha studiato a Oberschützen e presso la Kunstuniversität di Graz. Attualmente vive e lavora in Austria e Italia (Venezia).
Ha svolto attività di arrangiatore e session musician. Compone per diverse formazioni e in vari generi musicali.
Dal 2001 è direttore musicale dei workshop internazionali eu-art-network e dal 2007 del festival “HIMMELundHAYDN”. Nell’ottobre 2004 ha diretto il concerto di inaugurazione della Sala Rossi al Teatro La Fenice.
Le sue musiche sono state eseguite in Europa, America, Asia e Australia.
In occasione del 200° anniversario della nascita di Franz Liszt, Gerhard Krammer ha ricomposto i recitativi per l’unica opera lirica di Franz Liszt, Don Sanche. Dal 2014 artistic board "SILOS art inside Venezia".