Per_formare una collezione – The Show Must Go_ON / Per un archivio dell’arte in Campania

Napoli - 13/10/2017 : 13/11/2017

Per_formare una collezione: The Show Must Go_ON e Per_formare una collezione: Per un archivio dell’arte in Campania costituiscono l’ulteriore, articolato capitolo del progetto avviato nel 2013 e dedicato alla formazione progressiva della collezione permanente del museo.

Informazioni

  • Luogo: MADRE - MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA DONNAREGINA
  • Indirizzo: Via Settembrini 79, 80139 - Napoli - Campania
  • Quando: dal 13/10/2017 - al 13/11/2017
  • Vernissage: 13/10/2017 ore 19
  • Curatori: Andrea Viliani
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Lunedì / Sabato 10.00 - 19.30 Domenica 10.00 - 20.00 Martedì chiuso

Comunicato stampa



Venerdì 13 ottobre 2017, alle ore 19.00, saranno presentati al Madre Per_formare una collezione: The Show Must Go_ON e Per_formare una collezione: Per un archivio dell’arte in Campania, che insieme costituiscono l’ulteriore, articolato capitolo del progetto – avviato nel 2013 e sviluppatosi in differenti capitoli intermedi – dedicato dal Madre alla formazione progressiva della collezione permanente del museo



Anche questo capitolo conferma le direttrici principali che la collezione del Madre ha assunto negli ultimi cinque anni: se, da una parte, la collezione racconta la storia della cultura d’avanguardia, con particolare riferimento a quanto accaduto a Napoli e in Campania negli ultimi cinquant’anni – esplicitando il loro ruolo di storici crocevia delle ricerche più autorevoli in ogni campo della sperimentazione contemporanea – dall’altra esplora il presente e ipotizza il futuro attraverso l’inclusione di artisti che rispondono con nuove opere e commissioni a questa storia. Il percorso non è organizzato secondo un ordine cronologico o assecondando linee di ricerca o raggruppamenti storicizzati, bensì come una narrazione critico-tematica, in modo che le opere e i documenti generino un dialogo fra linguaggi e pratiche potenzialmente comuni di artisti appartenenti però a generazioni, formazioni e provenienze diverse. In questo modo il Madre si dota di una collezione al contempo radicata nel proprio territorio e attenta alle dinamiche della ricerca internazionale.
Come in un finale aperto, il progetto è destinato a proseguire nel tempo (da cui il titolo The Show Must Go_ON), per continuare a esplorare il carattere “per_formativo” che la collezione esercita sull’identità e sulle funzioni del museo stesso.

Per_formare una collezione: The Show Must Go_ON

Per_formare una collezione: The Show Must Go_ON presenta le opere di più di 50 artisti allestite al secondo piano del museo in un percorso integrato che, pur nell’autonomia delle singole pratiche artistiche, approfondisce e rilegge da nuovi punti di vista anche opere e documenti già presentati in collezione. Un percorso fra opere storiche e nuove commissioni che mettono in evidenza anche tre importanti collaborazioni inter-istituzionali.
L’opera di John Armleder (un dipinto murale site-specific) sarà concepita appositamente dall’artista per gli spazi della Collezione d’Arte Contemporanea del Museo e Real Bosco di Capodimonte: con questo lavoro si avvia la collaborazione fra il Museo e Real Bosco di Capodimonte e il Madre, che prevede nei prossimi anni la valorizzazione e l’incremento congiunto delle rispettive collezioni. L’opera sarà presentata in anteprima venerdì 13 ottobre (ore 12.30) presso la Sala Burri, al secondo piano del Museo di Capodimonte, nell’ambito del convegno Napoli e il Museo e Real Bosco di Capodimonte in un contesto mondiale (12, 13, 14 ottobre 2017), organizzato dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e The Edith O’Donnell Institute of Art History di Dallas, in collaborazione con Amici di Capodimonte.
La presentazione al Madre (16 ottobre, ore 18.00, Biblioteca, primo piano) del volume BRATSCH – primo catalogo monografico dedicato alla ricerca di Kerstin Brätsch, co-prodotto dalla Fondazione Donnaregina di Napoli con il Museum Brandhorst di Monaco – sarà l’evento di chiusura del workshop KAYA NAPOLI che nei giorni precedenti (11-16 ottobre 2017) permetterà a studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli di lavorare con gli artisti Kerstin Brätsch e Debo Eilers (che compongono il collettivo KAYA) e di esporre le opere risultanti presso Casa Morra-Archivio d’Arte Contemporanea di Napoli.
Le due opere di Alessandro Mendini che entrano in collezione in un allestimento site-specific a cura di Arianna Rosica e Gianluca Riccio, provengono dal percorso espositivo della mostra 1917-2017. Depero Mendini al Museo della Casa Rossa di Anacapri (23 luglio-30 settembre 2017), nell’ambito delle seconda edizione del Festival del Paesaggio.

Per_formare una collezione: Per un archivio dell’arte in Campania

La sala [email protected] (piano terra) e le tre sale del mezzanino (scala sinistra) ospitano invece un nuovo capitolo del progetto Per_formare una collezione: per un archivio dell’arte in Campania che, a partire dal 2016, integra il percorso della piattaforma dedicata dal Madre alla formazione progressiva della propria collezione, riservando particolare attenzione alle pratiche dell’archivio, alla produzione video-filmica, al rapporto fra l’opera e lo spazio-tempo della sua esposizione e esplorando la relazione fra il museo e il territorio in cui opera attraverso le molteplici connessioni fra arte, design, architettura, urbanistica e cambiamenti socio-economici e di matrice antropologica in corso sul territorio campano.

Eventi collaterali al MADRE:

Workshop KAYA NAPOLI, in collaborazione con Accademia di Belle Arti e Casa Morra-Archivio d’Arte Contemporanea di Napoli (mercoledì 11-lunedì 16 ottobre 2017)
Per_formare una collezione: per un archivio dell’arte in Campania
visita con il direttore del Madre Andrea Viliani in occasione della XIII Giornata del Contemporaneo AMACI (sabato 14 ottobre 2017, ore 16.00)
Per_formare una collezione: The Show Must Go_ON
visita con il direttore del Madre Andrea Viliani in occasione della XIII Giornata del Contemporaneo AMACI (sabato 14 ottobre 2017, ore 17.00)
Visita guidata alle opere di Alessandro Mendini con i curatori Arianna Rosica e Gianluca Riccio in occasione della XIII Giornata del Contemporaneo AMACI (sabato 14 ottobre 2017, ore 18.00)
Presentazione del volume BRATSCH, con gli artisti Kerstin Brätsch e Debo Eilers (KAYA) e la curatrice Patrizia Dander (lunedì 16 ottobre 2017, ore 18.00)

La mostra è realizzata nell’ambito del progetto Prosecuzione e consolidamento del museo MADRE, con fondi POC (PIANO OPERATIVO COMPLEMENTARE) Regione Campania, e attuato dalla SCABEC SpA, Società Campana Beni Culturali, che ne cura tutti gli aspetti organizzativi.