Pensieri ancora possibili

Milano - 26/09/2020 : 26/10/2020

La ricerca alla base della mostra “Pensieri ancora possibili” desidera trovare narrazioni nuove per immaginare futuri inediti, sostenibili e responsabili nei confronti della terra e dei suoi abitanti.

Informazioni

  • Luogo: CASCINET
  • Indirizzo: Via Cavriana 38 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 26/09/2020 - al 26/10/2020
  • Vernissage: 26/09/2020
  • Curatori: Sofia Baldi
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: 24h su 24 per appuntamenti: [email protected]
  • Patrocini: Progetto grafico Riccardo Omar Krichi Produzione organizzazione CasciNet Sponsor Brico Center Bnbiz coworking hotel Patrocini Museo della Permanente

Comunicato stampa

Ormai ogni filosofo, scienziato, letterato o intellettuale del mondo ci ha raccontato e descritto la drammatica crisi ambientale multispecie in cui ci troviamo. Nell’epoca dell’Antropocene, è l’inquinamento a determinare i tassi di mortalità umana e orbe logiche di profitto mettono a rischio ogni giorno una specie animale o vegetale. Il pianeta in cui viviamo è danneggiato, ma fino a quando il cielo non ci crollerà in testa è importante concepire alternative reali rispetto ai modelli letali che ci hanno condotto fino a questo punto

La ricerca alla base della mostra “Pensieri ancora possibili” desidera trovare narrazioni nuove per immaginare futuri inediti, sostenibili e responsabili nei confronti della terra e dei suoi abitanti. Le pratiche di convivenza fra creature multispecie giocano intorno al principio della simpoiesi (dal greco del con-fare), cosi come le opere presenti in mostra si formano e si contaminano dall’incontro fra elementi naturali umani e non umani, digitali e carnali. Secondo l’antropologa sociale inglese Marilyn Strathern è importante sapere ‘quali idee usiamo per pensare altre idee, quali pensieri pensano altri pensieri e quali relazioni mettono in moto altre relazioni’. Nel mondo dell’arte contemporanea, dove i musei sono meno attraenti dei centri commerciali, diventa altrettanto importante chiedersi dove pensiamo e dove diamo forma alle nostre idee. Generare arte in spazi alternativi, estranei a logiche di profitto e inclusivi verso la comunità favorisce comportamenti responso-abili rispetto al pianeta che ci ospita e trasformano la mostra in un momento di esperienza estetica e al contempo etica. INGRESSO GRATUITO con il patrocinio di Società per le Belle Arti ed Esposizione Museo della Permanente e il supporto di Bnbiz - Coworking Hotel e Brico Center- viale Corsica grafiche di Riccardo Omar Krichi Mostra all’aperto - ingresso gratuito per appuntamenti si prega di contattare_ email:[email protected] cellulare: +39 3396123041 CasciNet via Cavriana 38, Milano Come raggiungerci: passante Trenord S6 S5 S9, fermata Milano Forlanini tram 27 fermata Via Repetto angolo Viale Forlanini La mostra e lo svolgimento della performance avverrà all'aperto nel rispetto delle vigenti norme in materia di sicurezza e distanziamento per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19.

Una collettiva di giovani artisti in una antica cascina milanese

Un’antica cascina poco lontana dal centro di Milano ospita una collettiva di giovani artisti che collaborano attivamente alla vitalità di un luogo unico, da preservare.