Pasquale Marinelli – Imperfetta bellezza

Roma - 19/05/2017 : 28/05/2017

Attraverso il medium della fotografia in comunione con l'oggetto libro, l'artista ci propone una riflessione a tutto tondo sul concetto dei confini della perfezione articolata su tre livelli.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA ART G.A.P.
  • Indirizzo: Via San Francesco a Ripa, 105/a 00153 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 19/05/2017 - al 28/05/2017
  • Vernissage: 19/05/2017 ore 19
  • Autori: Pasquale Marinelli
  • Curatori: Valentina Spinoso
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Periodo di esposizione: dal 20 al 28 maggio 2017 Orari: Tutti i giorni dalle 15:30 alle 19:30

Comunicato stampa

ART G.A.P. Gallery inaugura giorno 19 maggio alle ore 19.00 la mostra personale di Pasquale Marinelli, progetto espositivo a cura di Valentina Spinoso.
Attraverso il medium della fotografia in comunione con l'oggetto libro, l'artista ci propone una riflessione a tutto tondo sul concetto dei confini della perfezione articolata su tre livelli: l'imperfezione dell'oggetto analogico, ormai divenuto obsoleto; l'imperfezione del paesaggio italiano; l'imperfezione del corpo umano. Il tema ideale della bellezza, molto controverso nel panorama contemporaneo, viene trattato qui in costante riferimento ai canoni classici e in rapporto con l'impatto che la fotografia ha nelle nostre vite "social"

Le "Letture" proposte vengono presentate al pubblico in una triplice accezione: tre infatti sono i progetti presenti in mostra che delineano un percorso, non precostruito ma da costruire, instaurando una conversazione, un dialogo intimo sul concetto della bellezza attraverso molteplici letture.

Pasquale Marinelli (Napoli 1987): dopo aver conseguito la laurea in Storia dell'Arte, presso l'Università La Sapienza di Roma, intraprende un percorso artistico, scegliendo come medium d'elezione la fotografia. Il suo lavoro è influenzato dallo studio diretto delle opere di fotografi come Luigi Ghirri, Gabriele Basilico, Mimmo Iodice, Franco Fontana, Giovanni Chiaramonte. Un percorso artistico che indaga i rapporti intestini al medium fotografia, ai concetti ad esso correlati, con uno sguardo assolutamente contemporaneo, mantenendo vivo il rapporto tra realtà analogica e realtà virtuale.
Vive tra Napoli e Roma.