Paolo Gioli

Milano - 09/04/2016 : 28/05/2016

Peep-Hole presenta una mostra personale dell'artista Paolo Gioli.

Informazioni

  • Luogo: PEEP HOLE
  • Indirizzo: via Stilicone 10 - 20154 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 09/04/2016 - al 28/05/2016
  • Vernissage: 09/04/2016 ore 18
  • Autori: Paolo Gioli
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 10 aprile – 28 maggio, 2016 Mercoledì – sabato 14.00 – 19.00 o su appuntamento

Comunicato stampa

Paolo Gioli dalla fine degli anni Sessanta porta avanti una complessa ricerca attorno alla genesi delle immagini, alla natura dell’esperienza estetica e al funzionamento dei processi visivi.

Costantemente improntata alla sperimentazione tecnica e linguistica, la sua pratica artistica si muove con disinvoltura tra forme espressive differenti che spaziano dal disegno alla pittura, dal film alla fotografia, all’insegna di una contaminazione continua che impiega modalità di derivazione cinematografica per scopi fotografici, e un approccio marcatamente pittorico nell’utilizzo dei materiali e nella scelta dei supporti



La mostra presenta un corpo di opere che datano dalla fine degli anni Sessanta alla fine degli anni Novanta, a rappresentare i nuclei fondanti e i temi ricorrenti della produzione di Paolo Gioli, attraverso una selezione che evidenzia il fondamentale spostamento dalla pittura al cinema e alla fotografia. Alcune serie chiave della sua produzione come le Autoanatomie, i Fotofinish e le Naturae, si affiancano in mostra a lavori più inediti come alcuni dipinti e disegni realizzati alla fine degli anni Sessanta.


Paolo Gioli (Sarzano di Rovigo, 1942. Vive e lavora a Lendinara, Rovigo). Tra le principali mostre personali ricordiamo quella all'Istituto Nazionale della Grafica-Calcografia di Roma (1981), al Musée Nicéphore Nièpce di Châlon s/Saône e al Centro Pompidou di Parigi (1983), alla George Eastman House, Rochester (1986), a Palazzo Fortuny di Venezia e al Museo Alinari di Firenze (1991), al Palazzo delle Esposizioni di Roma (1996), al Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo, Milano (2008). Dal 1974 a oggi ha partecipato alle principali rassegne di cinema sperimentale oltre che ad importanti mostre internazionali come la Biennale di Venezia. Le sue opere sono presenti nelle collezioni dei più grandi musei europei e statunitensi, tra cui Centre Georges Pompidou Parigi, Art Institute Chicago, MoMA New York, Minneapolis Institute of Art, Istituto Nazionale per la Grafica Roma, Museo di Fotografia Contemporanea Cinisello Balsamo (MI).


Peep-Hole ringrazia Paolo Vampa.
Un ringraziamento speciale a Daniele Fragapane per la consulenza curatoriale.