Paolo Balboni – Buick City

Bologna - 26/01/2013 : 10/02/2013

Cuba, Istanbul, Dublino, Parigi, ma anche Venezia e Bologna si alternano sul supporto in polimetacrilato e si mostrano allo spettatore in tutta la loro bellezza e luminosità. I tetti dei palazzi, sormontati da cieli gravidi di nuvole, si rivelano in ritmi colorati e si muovono sinuosi, come in una scenografia di danza, davanti all’obiettivo della macchina fotografica.

Informazioni

  • Luogo: ROYAL CARLTON HOTEL
  • Indirizzo: Via Montebello, 8 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 26/01/2013 - al 10/02/2013
  • Vernissage: 26/01/2013 ore 18
  • Autori: Paolo Balboni
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Dalle ore 18,00 alle 24,00

Comunicato stampa

Anche quest’anno, in occasione della 37° edizione di Arte Fiera, Bologna si tinge di bianco.
Nella notte di sabato 26 gennaio le strade, i musei e i locali cittadini saranno sede espositiva di giovani talenti e artisti affermati, italiani e di fama internazionale, per quella che porta il titolo di “Art City – White Night”, la notte più artistica e alla moda, per gli addetti al mestiere, di tutto l’anno.
Per questa attesissima occasione, verranno spalancate anche le porte del Royal Hotel Carlton, il fiore all’occhiello della catena Monrif Hotels

Situato a pochi passi da via dell’Indipendenza, scenario chic di negozi, bar e ristoranti di lusso di Bologna, la hall dell’hotel ospita la mostra fotografica Buick *City, personale del giovane fotografo Paolo Balboni.
Dalle ore 18,00 alle 24,00, sarà possibile ammirare, su cavalletti sapientemente e scenograficamente posizionati, le molte immagini fotografiche che ritraggono città, scorci, angoli di strada, volti, dal taglio e dalla tecnica particolare dell’artista.
Cuba, Istanbul, Dublino, Parigi, ma anche Venezia e Bologna si alternano sul supporto in polimetacrilato e si mostrano allo spettatore in tutta la loro bellezza e luminosità. I tetti dei palazzi, sormontati da cieli gravidi di nuvole, si rivelano in ritmi colorati e si muovono sinuosi, come in una scenografia di danza, davanti all’obiettivo della macchina fotografica.
I ritratti parlano con gli occhi, specchio dell’anima in cui, in molti casi, è riflessa l’immagine del fotografo. Volti ravvicinati che sembra respirino, che parlino di storie antiche e battaglie d’indipendenza e che coprono uno sfondo vivace, anch’esso importante tanto quanto il soggetto principale.
Le automobili che calpestano strade abbandonate e acciottolate, sono abitacoli messi a lucido e posizionati in strada come fossero preziosi oggetti da museo. Sono vanitose e sfacciate protagoniste di scatti che le rendono affascinanti signore in abiti da passerella.
Tutto ciò potrà essere ammirato per Art City – White Night, al Royal Hotel Carlton in via Mantebello 8 a Bologna. La mostra si protrarrà fino al 10 Febbraio