Paola Crema – Antico Assoluto

Pietrasanta - 18/06/2016 : 18/09/2016

#FienilArte – Social Art Gallery presenta, nella sua sede di Pietrasanta, la mostra personale dell’artista Paola Crema intitolata Antico Assoluto.

Informazioni

  • Luogo: #FIENILARTE
  • Indirizzo: Via Garibaldi 10 - Pietrasanta - Toscana
  • Quando: dal 18/06/2016 - al 18/09/2016
  • Vernissage: 18/06/2016
  • Autori: Paola Crema
  • Curatori: Giuliano Serafini
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Martedì – Sabato 11.00 – 13.00 | 15.30 – 19.30

Comunicato stampa

#FienilArte – Social Art Gallery presenta, nella sua sede di Pietrasanta, la mostra personale dell’artista Paola Crema intitolata Antico Assoluto a cura di Giuliano Serafini, visitabile dal 18 giugno fino al 18 settembre 2016.

I grandi bronzi, insieme alle elaborazioni fotografiche esposte, raccontano dell’archeologia immaginaria e immaginifica che Paola Crema crea da molti anni, che lo stesso curatore definisce apolide ed orfana, in quanto totalmente elaborata con autonomia ed inventiva


Se l’arte contemporanea ha spesso fatto incursione nell’antico – si citano Pistoletto, Paolini, i Poirier, Mitoraj – è sempre stato dall’antichità greco-romana, cioè dall’archetipo classico, che ha preso i suoi spunti formali e concettuali; con la sua opera, Paola Crema, smentisce questa tendenza a senso unico, elaborando un universo di divinità antropomorfe e zoomorfe, barbare e insieme decadenti, che appartengono ad un’archeologia tutta interiore, là dove il fattore psichico e onirico diventa protagonista assoluto. Da qui, l’assoluto del titolo, che rimanda a una dimensione sottratta a riferimenti storici e stilistici specifici e che permette all’artista invenzioni e libertà plastiche di totale autosufficienza estetica.
Paola Crema ricorre a soluzioni tecniche ibride, contaminando anatomie umani e animali, vegetali e minerali, tra organico e inorganico, secondo un progetto poetico e linguistico che riaffermi in Arte il concetto di ambiguità, dell’altro e dell’oltre.
Fra le emozionanti opere in bronzo si potranno ammirare il possente Minotauro (2006), Vassileus e Psathì (2011), due uova primordiali dal fascino enigmatico, mentre le elaborazioni fotografiche, di straordinario rilievo, fermano l’apparente momento di un ritrovamento archeologico.
Crema mette in scena una mitologia che nessuna civiltà ha mai inventato e che nessun culto ha mai celebrato; l’artista lascia all’immaginazione, perfino ai suoi eccessi, il compito di guidare la mano e dare forma alle più segrete pulsioni dell’inconscio.

«Se indubbiamente con il suo lavoro Paola Crema guarda alla Stimmung anacronistica della mitologia classica, la via che ha scelto si presenta per così dire trasversale, di sicuro in contraddizione. Nel senso che la sua nostalgia (o voluttà) dell’antico non le hanno imposto la chiave mimetica d’obbligo, la sottomissione cioè a quegli archetipi consacrati e fortemente assimilati di cui dicevo.»
Giuliano Serafini dal catalogo della mostra Antico Assoluto – Paola Crema
_________________________________________


Paola Crema vive e lavora Firenze e Roma. Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Firenze, dedicandosi subito allo studio dell’antichità, ma anche del design, esplorando il mondo antiquariale nel quale ha operato con grande successo. Ha esposto al Museo Archeologico di Firenze, Museo del Corso a Roma, Villa Adriana a Tivoli alla Biennale Architettura di Venezia e numerose sedi romane tra le quali il Tempio di Adriano. Le sue opere fanno parte di numerose collezioni private nazionali ed internazionali.

www.paolacrema.com
_________________________________________

#FienilArte – Social Art Gallery nasce come associazione culturale nel 2011, e deve il suo nome ad un articolo pubblicato dalla rivista AD sulla dimora artistica di Camaiore del chirurgo ortopedico Augusto Palermo, collezionista ed appassionato d’arte. La casa viene descritta come ‘Fienile dell’Arte’, poiché coniuga un’estetica deliziosamente rurale alla presenza di numerose opere d’arte barocca e contemporanea. Nel 2015, smessi i panni di associazione, diventa galleria aprendo i battenti, dapprima a Pietrasanta, a pochi metri dal Duomo e poi nel 2016, nel cuore di Bologna, attivando una partnership con Galleria Cavour Green.
#FienilArte diventa la prima Social Art Gallery in Italia e la sua mission è riportare l’artista al centro della galleria, raccontare la sua vita, il suo lavoro, i suoi loghi dell’anima, il suo pensiero. La galleria si occupa non solo della mera vendita, ma anche l’elaborazione delle biografie degli artisti, tramite piccoli saggi e documentari video. Le narrazioni prodotte in questo modo sono in ultima istanza veicolate attraverso i social networks, gli strumenti divulgativi più potenti ed attuali, tanto da integrare nel proprio nome l’hashtag.

www.fienilarte.com
_________________________________________

Catalogo bilingue (IT – ENG)

ANTICO ASSOLUTO – PAOLA CREMA
a cura di Giuliano Serafini
realizzato da FienilArte
con la collaborazione di Galleria Cavour Green
il contributo di Colajacomo&Partners