panoRama party

Torino - 08/10/2015 : 08/10/2015

panoRama party, un appuntamento per festeggiare e insieme presentare il catalogo della mostra, edito da ArteSera Produzioni e curato per la parte grafica da Leandro Agostini.

Informazioni

Comunicato stampa

Prosegue panoRama, la mostra diffusa in sei gallerie del quartiere Vanchiglia, che vuole indagare l'"eredità inconsapevole" di Carol Rama attraverso i lavori e le ricerche di giovani artisti di generazioni e nazionalità differenti. Il progetto espositivo, a cura di Olga Gambari, è arricchito da panoRama EXTRA, una serie di eventi collaterali che prenderanno vita nel quartiere con cadenza settimanale, fino al termine del periodo espositivo



Dopo N_O_D_I, la performance di Francesca Arri che ha avuto luogo presso la Galleria Moitre il 1° ottobre, giovedì 8 ottobre è la volta di panoRama party, un appuntamento per festeggiare e insieme presentare il catalogo della mostra, edito da ArteSera Produzioni e curato per la parte grafica da Leandro Agostini. Alla presentazione seguirà un dj-set di Beatrice Tarantino.




I prossimi appuntamenti di panoRama EXTRA saranno:

- 10 ottobre ore 16, Torino Tour Gallery
Il Torino Tour Gallery, nella giornata dedicata al contemporaneo, vuole portare le persone a contatto di questa esposizione diffusa, grazie ad una passeggiata per le strade di Vanchiglia e all'interno delle gallerie, dove sarà possibile visionare le opere insieme a galleristi ed esperti.
info Cultural Way: [email protected] / 339 388 59 84

- 15 ottobre ore 19.00, PEPE fotografia
L'oeil ouvert sur la noirceur, perfomance di Cristiana Palandri
Due piramidi nere contengono l'origine del suono dell'azione. La performance mette in gioco una parte sonora, come corrispettivo non descrittivo del lavoro dell'artista sul segno e la trasformazione dello spazio espositivo attraverso un'installazione, che sarà il centro stesso dell'azione.

- 21 ottobre ore 21.30, galleria VAN DER
Pure Natural Special, live set di Azazel
Il live set si basa sulle improvvisazioni elettroniche del duo Azazel che nasceranno dalle suggestioni sonore date dai campionamenti registrati da Michela Depetris per alcuni suoi lavori e performance.