Padella!!!

Milano - 27/08/2015 : 06/09/2015

TVS presenta, nella prestigiosa sede di Triennale Milano, un percorso espositivo fatto di prodotti, arte e design mostrando come un oggetto di uso comune possa essere frutto di un processo produttivo ma anche un veicolo di storia, memorie e allo stesso tempo essere messaggio e proposito per il futuro.

Informazioni

Comunicato stampa

PADELLA!!!
La Pentola tra progettazione e produzione, tra arte e design.
TVS presenta, nella prestigiosa sede di Triennale Milano, un percorso espositivo fatto di prodotti, arte e design mostrando come un oggetto di uso comune possa essere frutto di un processo produttivo ma anche un veicolo di storia, memorie e allo stesso tempo essere messaggio e proposito per il futuro.
Milano, Agosto 2015- Dal 27 Agosto al 06 Settembre 2015, all’interno della mostra “Arts&Food

Rituali dal 1851” in Triennale Milano, l’azienda marchigiana TVS inaugura all’interno di Impluvium, un percorso espositivo che condurrà i visitatori a scoprire come un oggetto prodotto industrialmente, la padella, nasca da archetipi e modelli antropologici a tutti comuni ma si evolva assieme a gusti e culture, diventando così veicolo di significati.
La mostra, “Padella!!!, la pentola tra progettazione e produzione, tra arte e design”, curata da Aldo Colonetti, filosofo, storico e teorica dell’arte, del design e dell’architettura, con la consulenza del Prof. Alberto Capatti, si inserisce in un contesto in cui in cui, grazie ad EXPO 2015 il cibo si fa espressione di cultura, elemento creativo e d’arte ma anche fulcro del dibattito sull’evoluzione consapevole del pianeta.
L’azienda TVS ha scelto di essere presente e di parlare attraverso i suoi prodotti, in un percorso di colori, stili, trasformazioni e “rivoluzioni” che rappresenta la storia stessa di un’azienda nei suoi tentativi di interpretare, attraverso un oggetto di uso comune, i cambiamenti di un mondo in continua evoluzione. Un approccio volutamente “visivo”, dove le parole non debbano aggiungere nulla di più di quanto i prodotti siano in grado di dire. Dai primi approcci al colore della linea Pentolinda che conserva tracce delle pennellate a mano, ai primi prodotti industriali che giocano con forme, colori e immaginari come Cook’n Roll, Bubble Pan e Home Sweet Home realizzata in collaborazione con Disney.



Un gioco di forme e luci, impugnature e materiali portato avanti grazie alle collaborazioni con designer autorevoli come Alberto Meda, Marc Sadler e Giugiaro Design. Si può trovare anche un fil rouge che fa da guida in questa riflessione sul cibo e sulla sua preparazione non solo come elemento nutritivo ma anche come mezzo espressivo che rende più facile la comunicazione e, con essa, l’evoluzione.
Gli esclusivi spazi di Triennale Milano saranno così il palcoscenico ideale per TVS per dare spazio a una narrazione che è anche espressione di cultura, ben al di là delle necessità strettamente produttive. A testimonianza di questo, al centro dello spazio Impluvium ci sarà un piccola galleria d’arte dove sarà esposta la collezione di Padelle d’Artista curata da Ludovico Pratesi, e realizzata con il contributo di artisti contemporanei tra cui Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto, Ettore Spalletti, Massimo Bartolini, Marzia Migliora, Nico Vascellari, per citarne alcuni.
Parte del percorso sarà anche un momento interattivo: grazie ad uno speciale tavolo, il pubblico sarà invitato a sedersi e a creare, con delle sagome, la propria opera con uno speciale messaggio. Pubblicando poi l’opera sulla pagina www.facebook.com/TvsPentole utilizzando l’hashtag #messageinapan potrà partecipare al concorso per aggiudicarsi una sorpresa speciale nata dalla sua creatività.
Un’appuntamento speciale, dove avranno voce la pentola del passato, la pentola del futuro e quella che ancora non c’è, la stessa che ha dato vita al percorso del mondo firmato TVS.
A cura di Aldo Colonetti, con la consulenza di Alberto Capatti
Art direction: Eikon
Realizzazione Allestimento: Progetto M