Ottaven – PPR.ef di sapore un fiasco

Milano - 20/03/2013 : 20/03/2013

Cercando di fondersi con il lavoro "49 e 1/4" di Samuele Menin, Ottaven presenta "PPR.ef di sapore un fiasco", una situazione d'ascolto simile ad un concerto.

Informazioni

Comunicato stampa

The Format – Contemporary Culture Gallery è lieta di presentare "PPR.ef di sapore un fiasco" situazione d'ascolto simile ad un concerto di Ottaven



Cercando di fondersi con il lavoro "49 e 1/4" di Samuele Menin, Ottaven presenta "PPR.ef di sapore un fiasco", una situazione d'ascolto simile ad un concerto.



"PPR.ef di sapore un fiasco" è il nome dal tratto onomatopeico che ho scelto per l'esecuzione sonora del 20 marzo presso il The Format Contemporary Culture Gallery.

Il sapore è per me una condizione personale, spesso intima e decisiva

Nell'ambiente protetto della propria camera o in quello mentale dei ricordi mi piace pensare che sia il calore impulsivo a far da capitano, quasi un calore da ebrezza del vino. Penso ai canti popolari di fronte al fuoco. L'alcool scioglie le difese e fa parlare l'io diretto. Penso ora al linguaggio interiore, a come si borbotta saltando con gli occhi da un pensiero all'altro.





“Ottaven è il nome che ho scelto per la mia intima relazione con il suono. La musica è suono - o silenzio - portatrice di sensazioni. Il suono è fisico, medium di messaggi e portatore di significati. Trovo importante saper essere ripetitivi, scavare ed insistere nelle azioni. Rifletto sull'idea di peso del linguaggio verbale/sonoro nel nostro vivere: quanto il linguaggio e il messaggio siano legati ai toni. Divagando: mi fido maggiormente ed abbraccio più volentieri il linguaggio del corpo rispetto a quello verbale. Suono e linguaggio corporeo sono onestamente ed autenticamente intrecciati. Tramite la mia musica provo a raccontarvi qualcosa del mio sentire intriso al tempo stesso di concentrazione e d'improvvisazione".