Ore 22 furto in galleria

Roma - 18/10/2013 : 18/10/2013

Secondo appuntamento del mese per Ore 22, furto in galleria; il giallo edito da Natyvi Contemporanea che per la prima volta mette su carta il "colpo del secolo", il più celebre furto d’arte mai avvenuto in Italia.

Informazioni

Comunicato stampa

Roma, 11 ottobre 2013. Il sapore di una vecchia bottiglieria romana raccontato in linee pulite ed essenziali. Ferro pietra e legno. Materiali senza tempo, un design scabro e ricercato, la cornice ideale per girarsi fra le mani un boccale schiumoso di birra artigianale. Hopificio, il sogno ostinato di tre amici, si è realizzato nei giorni scorsi con un [h]open_party affollato di appassionati di "bionde"; e nei prossimi mesi, con la supervisione artistica di Serena Maffucci, ospiterà un fitto calendario di eventi culturali

Nell’ambito di questa programmazione venerdì 18 si terrà il secondo appuntamento del mese per Ore 22, furto in galleria; il giallo edito da Natyvi Contemporanea che per la prima volta mette su carta il "colpo del secolo", il più celebre furto d’arte mai avvenuto in Italia. Nel maggio 1998 tre banditi armati fanno irruzione nella Galleria di Arte Moderna di Roma e portano via tre capolavori: L’Arlesiana e Il Giardiniere di Vincent Van Gogh e Le Cabanon de Jourdan di Paul Cézanne.

A presentare il volume e moderare il dibattito Consuelo Lollobrigida, docente allo UARK Rome Center (Arkansas University - Philadelphia University) e in passato alla cattedra di Museologia e Pedagogia dei Beni Culturali all’Università di Roma–La Sapienza. Esperta di arte del XVII e XVIII secolo, e specializzata negli studi di genere, Lollobrigida è autrice di numerose pubblicazioni, tra cui Introduzione alla Museologia (Le Lettere, 2010); Maria Luigia Raggi. Il capriccio paesaggistico tra Arcadia e Grand Tour (Valneo&Andreina Budai editori, 2012); Donne che dipingono. Sulle tracce delle donne artiste dal XVI al XXI secolo. Itinerari romani (EtGraphiae, 2013); Plautulla Bricci. Architettrice del Seicento Romano (etGraphiae, 2013).

Alcuni brani del testo saranno poi letti e interpretati da Luca Rossi, noto speaker radiofonico di Radio ManaManà, che con la sua simpatia travolgente darà voce ai passaggi più significativi del lavoro; e aggiungerà note di leggerezza all’esperienza e alla competenza di Consuelo Lollobrigida.

Hanno scritto:
Un testo che potrebbe essere considerato fonte storica a pieno titolo, specchio singolare di una parentesi dell’arte italiana e della storia intera della nazione. La vicenda […] viene presentata dall’autore in maniera fedele, cronachistica. Lo sviluppo delle indagini è accompagnato dal resoconto delle azioni, delle emozioni, degli slanci e delle paure. […] Il romanzo è introdotto da una nota di Walter Veltroni, l’allora Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, che ha vissuto in primo piano tutta la vicenda, colorando ancora di più di partecipato realismo il racconto di Pellegrino. […] Per gli amanti del giallo, dell’intrigo, dei rompicapi investigativi, delle vicende giudiziarie eclatanti.
[Silvana Calcagno, Tafter Journal]

Un legal thriller alla Grisham, la storia vera del furto del secolo.
[Marco E. Giacomelli, Artribune]

Un museo romano dalla storia prestigiosa, tre capolavori e un furto realizzato a "regola d'arte", per l'avventura di un’indagine italiana […] Un testo che trascina il lettore in una girandola di supposizioni ed inchieste […], in un continuo evolversi delle cose che chiama in causa vari intermediari, trattative altalenanti e una talpa inizialmente insospettabile.
[Sara Rania, Booksblog]

Il libro che non puoi non aver letto.
[Roberto Savi, EquilibriArte]

Un libro da non perdere. Un bel libro […] che ricostruisce tutta la vicenda tra inchiesta e cronaca giudiziaria, facendo parlare i protagonisti della storia. […] Un’occasione per riflettere sul patrimonio culturale italiano.
[Piero Tucci, Paesesera]