Ora d’Arte

Torino - 01/03/2012 : 01/03/2012

L’analisi ravvicinata delle opere, insieme alla conoscenza sulle tecniche artistiche antiche, permette di verificare il modo in cui l’artista esprimeva la qualità materiale delle cose rappresentate. Durante l’Ora d’Arte di giovedì 1 marzo Simone Baiocco, conservatore di Palazzo Madama, presenterà una serie di casi scelti nel percorso di sala Acaia per i quali verranno esaminate le stesure pittoriche di minuti particolari.

Informazioni

Comunicato stampa

ORA D’ARTE

Pigmenti splendenti. Qualità materiale nei colori tra Gotico e Rinascimento



Palazzo Madama

Piazza Castello - Torino



Giovedì 1 marzo 2012

ore 18



L’analisi ravvicinata delle opere, insieme alla conoscenza sulle tecniche artistiche antiche, permette di verificare il modo in cui l’artista esprimeva la qualità materiale delle cose rappresentate

Durante l’Ora d’Arte di giovedì 1 marzo Simone Baiocco, conservatore di Palazzo Madama, presenterà una serie di casi scelti nel percorso di sala Acaia per i quali verranno esaminate le stesure pittoriche di minuti particolari, con la possibilità di capire quando c’è stata migliore o peggiore conservazione e, di conseguenza, la reazione che oggi provoca in noi la resa dei tessuti, delle decorazioni, degli oggetti e anche degli incarnati. Questo tema ha, ovviamente, una valenza differente nei dipinti su tavola e nelle sculture policromate, ma in entrambi i casi l’uso dei pigmenti e dell’oro rimanda a un mondo in cui la “preziosità” dell’esito figurativo era direttamente connessa a quella dei materiali impiegati.