Operazione JG-Cybergames oltre i confini dello spazio (urbano)

Torino - 31/03/2019 : 31/03/2019

"Operazione JG" a cura di MUFANT / AxTO Azioni per le periferie torinesi.

Informazioni

Comunicato stampa

Siamo felicissimi di inaugurare la prima di quattro "azioni urbane" che promuoviamo nell'ambito di "Cybergames... oltre i confini dello spazio urbano", il progetto dedicato al mondo digitale, al videogioco e alla realtà aumentata, all'insegna della gamification, che quest'anno implementiamo nell'ambito di AxTO Azioni per le periferie urbane.

Di cosa si tratta?
Di un'azione urbana partecipata a cui tutti possono aderire, con contenuti multimediali fra reale e virtuale guidata dai racconti di J.G. Ballard- curata dal duo artistico fannidada e promossa dal MUFANT



L'idea alla base dei "Cybergames" del Mufant è quella di creare, giocando, un nesso fra centro e periferia urbana, per ridurre la distanza fra confini che sono spesso più ideali che fisici.

Il 31 marzo a Torino vi diamo quindi appuntamento in Piazza della Repubblica per seguire insieme un percorso che - attraverso un gioco fra reale e virtuale - ci porterà al Polo del '900 dove visiteremo insieme la mostra "Futuri Passati" che il Mufant presenta in occasione di Biennale Democrazia 2019.
La mostra - curatela scientifica di Simone Arcagni e curatela espositiva di Silvia Casolari e Davide Monopoli - è un viaggio alla scoperta della Futurologia - fra utopie e distopie - del Novecento e degli anni 2000.

Quale miglior modo "di prepararsi" alla mostra che seguire un percorso sulle tracce di James Graham Ballard, fra le più autorevoli voci della fantascienza novecentesca?

Ecco la traccia del gioco:

A ottant’anni dallo scoppio della Seconda Guerra Mondiale potremmo essere alle soglie di un nuovo conflitto, come scriveva con lucida preveggenza J.G. Ballard nella premessa al racconto “TEATRO DI GUERRA” (1977): ”… Data la crescente disoccupazione, la stagnazione industriale, un sistema classista sempre più rigido e una debole monarchia, disinteressata a tutto quanto non sia il cerimoniale, è possibile immaginare che il grande antagonismo tra l’estrema sinistra e l’estrema destra si risolva in un aperto conflitto civile?"

Come non rileggere oggi queste parole pensando all’Europa?
Dobbiamo essere pronti! Il MUFANT è stato scelto dal Comitato di Difesa per sperimentare nuove strategie difensive in collaborazione con i fannidada. Abbiamo bisogno di volontari per valutare l'efficacia delle soluzioni trovate.
Un tempo una semplice mossa per disorientare il nemico consisteva nel modificare le indicazioni stradali, oggi, con i sistemi di posizionamento globale GPS, questa risulta essere una strategia inefficace. Per ovviare a questo inconveniente abbiamo sostituito virtualmente i nomi delle vie del centro storico di Torino con i titoli di alcuni racconti di J.G. Ballard. L’abbinamento tra il nome reale della via e quello virtuale viene svelato con degli indizi multimediali geolocalizzati fruibili con l’ausilio di uno smartphone. Per verificare l’efficacia di questa strategia abbiamo ideato alcuni itinerari in cui ogni volontario deve decifrare il tragitto assegnato. Si parte da Piazza della Repubblica per arrivare al Polo del ‘900 dove si potrà visitare la mostra "FUTURI PASSATI".

Preparatevi...Vi aspettiamo numerosi!

--------------------------------------------------------------------------------------

PARTENZA: Piazza della Repubblica all’angolo con Via Milano, Torino

ARRIVO: Polo del ‘900: Mostra "FUTURI PASSATI", Via del Carmine 14, Torino

DATA: 31 marzo 2019

ORA: 16:00

RICORDA: Ricarica bene la batteria del tuo smartphone!

A PARTECIPAZIONE GRATUITA
........................................................................................................
.
A cura di: fannidada
Ideazione e produzione: MUFANT
Progetto finanziato da: Progetto AxTO della Città di Torino finanziato con contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri.