On Air – Varvara Gevorgizova & Anastasia Ryabova

Bologna - 02/02/2018 : 02/02/2018

Le artiste Varvara Gevorgizova e Anastasia Ryabova con Mia D. Suppiej porteranno il progetto Night Movement a essere una performance radiofonica che annuncia l’ingresso travolgente in una profondissima Notte.

Informazioni

Comunicato stampa

In occasione di POLIS, la serie di iniziative a carattere culturale che partono da Arte Fiera e si diffondono nel tessuto urbano, nasce BBQ, un progetto che vede riuniti gli spazi no profit e artist run space bolognesi.

BBQ BOLOGNA è un progetto di GELATERIA SOGNI DI GHIACCIO, LOCALEDUE, MALGRADO, PORTO DELL’ARTE, PRONTISSIMI, TRIPLA con la media partnership di FORME UNICHE e Radio Città Fujiko. BBQ BOLOGNA nasce per interconnettere il lavoro di artist run space e spazi no-profit sorti negli ultimi anni nella città felsinea e che si occupano di mettere in mostra la giovane sperimentazione artistica


Il 16 gennaio alle 14:00 un happening anticipa e accende la programmazione di BBQ. Minerva è una sorta di tavola rotonda in cui gli animatori degli spazi affrontano concetti caldi in risposta all’esigenza di produrre un testo collettivo e condiviso.
STATEMENT
Nato da un’idea dell’artista Mia D. Suppiej, il progetto si fonda sulla collaborazione fra le diverse realtà coinvolte e si offre al pubblico come una succulenta grigliata mista proveniente da una bottega di carraccesca memoria. BBQ oltre che un calendario di eventi, performance e opening è un primo e pubblico tentativo di creare nuovi contenuti a partire dalla storia e dell’attualità della scena indipendente dell’arte contemporanea a Bologna.
Una viva rete di connessioni sfugge alla formalità delle relazioni e del buon vicinato e si basa su quelle lunghe sudate attorno alla brace, prendendosi cura dell’attesa perché il cibo sia pronto. Diverse storie e pratiche individuali hanno il tempo di ascoltarsi e influenzarsi, disegnando un’unica dimensione storica che suggerisce l’esser parte di un’enorme vicenda comune.
Dall’1 al 5 febbraio: dopo mezzanotte, prima di mezzanotte, pranzo, cena, brunch, aperitivo, apericena, all you can eat, finger food, accetta carte di credito, accetta Mastercard, accetta Visa, area parcheggio gratuita, connessione wi-fi gratuita, bar completo, hot&fast, low&slow, reverse searing, birrini, seggioloni disponibili, parcheggio disponibile, accetta prenotazioni, posti a sedere, serve alcolici, parcheggio in strada, da asporto, televisore, radio, proiettore, parcheggio.

LE MOSTRE
GELATERIA SOGNI DI GHIACCIO
Up- And Downgrades (Part 2)
Mostra personale di Dennis Tyfus
02-15/02/2018
Il lavoro di Dennis Tyfus (Antwerp, 1979) è difficile da classificare. A partire da ciò che reputa importante sviluppa una pratica continua ed incessante: disegno, pittura, installazione, video, riviste e libri (da lui realizzate con l'etichetta Ultra Eczema), musica, produzione di dischi in vinile, spettacoli radiofonici (in onda su Radio Centraal), concerti e performance (presso Pinkie Bowtie, di cui è co-fondatore). Nella personale Up- And Downgrades (Part 2), Tyfus mostrerà la continuazione di una serie di autoritratti che ha iniziato nel 2017 la cui produzione, analogamente ai suoi collage fotografici, è diventata una pratica quotidiana.
Gelateria Sogni di Ghiaccio è uno spazio nato dall’azione di artisti. Nei suoi 80 mq accoglie due aree distinte, una dedicata allo studio, al lavoro e alla ricerca artistica, e un’altra dedicata all’esposizione, alla collaborazione, alla discussione e alla condivisione. L’apertura dello spazio espositivo nasce dalla collaborazione di Pajè e Marzocchi che hanno ampliato la loro pratica artistica fino a comprendere la direzione artistica, la gestione e la collaborazione con altri operatori del settore, per giungere alla creazione di situazioni espositive e pratiche contingenti, con il preciso intento di creare un luogo per la sperimentazione e per la libertà.
LOCALEDUE
Fare un’immagine di tanto in tanto
Performance di Matteo Coluccia
03/02/2018 - h. 20.00
LOCALEDUE presenta la nuova performance di Matteo Coluccia (Neviano, 1992). Le azioni di Coluccia sono freddi spaccati sulla condizione umana; indagano, avvalendosi della tangibilità dell’agire, le radici e la propagazione di comportamenti sociali apparentemente scontati o marginali. Nel nuovo progetto, curato da Gabriele Tosi, l’artista sfrutta il tempo espositivo a disposizione come un periodo di latenza, in attesa che una manifestazione vera e propria ribalti il tavolo. Il progetto si potrebbe altresì descrivere come una mostra costruita per essere combattuta e rigenerata. Al linguaggio della rappresentazione si sostituisce, quasi all’improvviso, quello dell’esperienza e della partecipazione.
LOCALEDUE nasce agli inizi del 2013. Il suo obiettivo è quello di assistere la sperimentazione: osservarla, ospitarla, incoraggiarla e aiutarla. La rapidità con cui si realizzano i progetti, il continuo mutamento ricercato nella loro successione, è ciò che indirizza la costruzione di una programmazione che vuole mostrare una faccia sempre diversa delle pratiche artistiche. Nel suo spazio di 18 mq hanno preso vita oltre 60 progetti e sono stati coinvolti più di 300 tra artisti, curatori e diversi operatori culturali. LOCALEDUE è gestito grazie alla cura volontaria di molte persone, tra cui gli artisti. Lo staff permanente è composto dal fondatore Fabio Farnè e dal curatore Gabriele Tosi.
MALGRADO
Malgrado 2x01
Mostra collettiva con Melania Fusco, Lori Lako, Lisa Dalfino, Sacha Kanah, Luka Savic
02-04/02/2018 - h.18.00 - 23.00
Con Melania Fusco (Napoli, 1987) Lori Lako (Pogradec, 1991) il duo formato da Lisa Dalfino (Como, 1987) e Sacha Kanah (Milano, 1981) Luka Savic (Ljubljana, 1990) si apre la seconda stagione del progetto Malgrado nella sua nuova location: un cortile tra i tetti di Bologna. Malgrado continua qui la sua sperimentazione verso forme espositive che ibridano il format della mostra con il mondo dell'improvvisazione.
Malgrado nasce nel 2017 in un garage, studio/laboratorio di tre artiste stimolato da una gran voglia di fare esperimenti, con il minimo della pianificazione possibile e il massimo gusto dell’imprevisto. L’intento è far nascere situazioni invitando giovani artisti dalle capacità e inclinazioni più disparate a interagire liberamente con lo spazio ed il suo background. Il programma si presenta mutevole e imprevedibile come nella sua natura e dopo lo sfratto dal garage, Malgrado resiste e riapre la sua saracinesca nel cortile di casa dell’ultima superstite in Via Saragozza 93 dove continuerà ad abbandonarsi a libere divagazioni e fantasie. L’attuale referente del progetto è l’artista Giulia Poppi.

PORTO DELL’ARTE
Sensory warp
Mostra personale di Alvaro Chior
02-04/02/2018 h. 18.00 - 22.00
In Sensory Warp, Alvaro Chior (A Coruña, 1992), prosegue la sua ricerca sui cambiamenti sensoriali generati dalla diffusione dei nuovi mezzi digitali e concepisce la mostra come un esperimento visivo a partire da un'analisi del moto circolare. Il movimento originato da un punto o da un oggetto che ruota intorno a un asse darà luogo a differenti scenari, interattivi e fissi, attraverso cui l’artista stabilirà una connessione con lo spettatore e il luogo intimo e domestico nel quale si svolgerà la mostra.
Porto dell’arte – appuntamenti per la promozione di artisti in appartamento è un progetto no-profit teso a incentivare giovani artisti attraverso la realizzazione di esposizioni in appartamento privato, nato nella primavera 2016, dalla collaborazione tra Irene Angenica, curatrice e abitante della casa, e Davide Da Pieve, storico dell’arte. Porto dell'arte è un luogo espositivo in cui vengono costruiti forme e contenuti, fenomeni e relazioni, attraverso mostre personali pensate come progetti site specific. La dimensione privata dell’ambiente domestico è ribaltata in favore di una apertura totale all’arte, alla sperimentazione e alla promozione della creatività.

PRONTISSIMI/On Air
Night Movement
Radio performance di Varvara Gevorgizova & Anastasia Ryabova
02/02/2018 - h. 21.00 - 23.00
Le artiste Varvara Gevorgizova e Anastasia Ryabova con Mia D. Suppiej porteranno il progetto Night Movement a essere una performance radiofonica che annuncia l’ingresso travolgente in una profondissima Notte. “La Vera Notte richiede professionalità. La Notte, un rifugio per sciocchi e teppisti, c’è da sempre, da ancor prima di essere annunciata. Quest’angolo nero e accogliente fa parte della routine di tutti i mondi: una calamita per negromanti, ballerini e romanzieri del mondo”.


PRONTISSIMI è un artist run space che vive nella sua tempestività. PRONTISSIMI è uno spazio nomade: si muove a seconda del progetto espositivo che vuole ospitare. Il progetto sceglie come luogo l’atto e la potenza del fare processuale per riflettere riguardo i temi della preparazione, del potere, dell’inattuale. Il primo progetto è On Air: un format di mostre via radio. Il dialogo, la dualità, l'inaspettato, la voce, l’ospitalità, sono tra i temi che caratterizzeranno le mostre radiofoniche. On Air accade per la prima volta in occasione di POLIS/BBQ ed è ospitato nella stazione di Radio Città Fujiko all’interno del Café Belmeloro.

TRIPLA
Greatest Hits solo exhbition
Mostra personale di Greatest Hits
02-10/02/2018
TRIPLA ospiterà Greatest Hits, collettivo di base a Melbourne formato da Gavin Bell (Melbourne, 1985), Jarrah de Kuijer (Bendigo, 1985) e Simon McGlinn (Melbourne 1985). I tre artisti, attivi sotto un unico nome da ormai dieci anni, e già coinvolti negli spazi di TRIPLA per la mostra collettiva La peggiore condizione, lavoreranno insieme a Paolo Bufalini e Filippo Cecconi alla ridefinizione dello spazio espositivo, elaborando un display nel quale collocare opere preesistenti.
TRIPLA è un artist run space attivo dal 2016 fondato e gestito da Luca Bernardello, Paolo Bufalini e Filippo Cecconi. Lo spazio è costituito da tre grandi vetrine e le mostre sono generalmente fruibili solo dalla strada, a qualsiasi ora e in qualsiasi giorno. In un anno e mezzo di attività, TRIPLA ha ospitato personali e collettive di artisti italiani ed internazionali, oltre a progetti espositivi dei fondatori stessi, collaborando con altre realtà no-profit e con manifestazioni quali Live Arts Week VI. Obiettivo del progetto è la sperimentazione di nuove possibilità espositive legate alla conformazione dello spazio stesso.

PROGRAMMA
16.01.2018
Happening
Minerva
14:00
Via Cesare Battisti 7, citofonare Suppiej
01.02.2018
Conferenza stampa
16:30 - 17:30
Il Caffè Della Piazza
Via Azzo Gardino 12/a
BBQ Pre-opening Happy Hour
18:00 - 22:00
Il Caffè Della Piazza
Via Azzo Gardino 12/a
02.02.2018
MALGRADO | Inaugurazione
Mostra collettiva
Melania Fusco, Lori Lako, Lisa Dalfino, Sacha Kanah, Luka Savic
18:00 - 22:00
Via Saragozza 93
PORTO DELL’ARTE | Inaugurazione
Sensory Warp
Alvaro Chior
18:00 - 23:00
Via del Porto 34
GELATERIA SOGNI DI GHIACCIO | Inaugurazione
Up-And Downgrades (Part 2)
Dennis Tyfus
20:00 - 24:00
Via Tanari Vecchia 5/a
TRIPLA | Inaugurazione
Greatest Hits solo exhbition
Greatest Hits
20:00 - 24:00
Via Indipendenza 71 f/g/h
PRONTISSIMI/ On Air | Radio performance
Night Movement
Varvara Gevorgizova & Anastasia Ryabova
21:00 – 23.00
Cafè Belmeloro
Via Belmeloro 1/c e in onda su 103.1 FM
03.02.2018
LOCALEDUE | Performance
Fare un’immagine di tanto in tanto
Matteo Coluccia
20:00
Via Azzo Gardino 12/c

BBQ FINAL PARTY
Entrata libera fino alle ore 24:00
Ateliersì
Via San Vitale 69
Domenica 4 febbraio 2018 e lunedì 5 febbraio 2018 le mostre rimangono aperte su appuntamento.
Informazioni
BBQ BOLOGNA [email protected]
Ufficio stampa: Irene Angenica tel. 3331302652
Coordinatrice: Mia D. Suppiej tel. 3463218316
Orari consigliati: dalle 12:30 alle 15:30






CREDITS




BBQ
Arte Fiera Polis



Un progetto ideato da
Mia D.Suppiej

Di
Gelateria Sogni di Ghiaccio, LOCALEDUE, Malgrado, On Air, Porto dell’arte, Tripla

Coordinamento
Mia D.Suppiej

Editor
Davide Da Pieve

Ufficio Stampa
Irene Angenica

Identità Visiva
Marco Casella, Mattia Pajè

Consulenza
Gabriele Tosi

Collaboratori
Pasquale Fameli, Federica Fiumelli

Media Partner
Forme Uniche, Radio Città Fujiko

Ringraziamenti
Ateliersi, Sergia Avveduti, Cafè Belmeloro, David Casini, Edoardo Ciaralli, Claudia Gangemi,
Daniele Gasparinetti, Il caffè della Piazza, Pamela Martelli, Giovanni Rendina,
Claudio Succi, Matteo Vandelli