Ombre Strappi e Presenze

Bologna - 12/12/2020 : 30/01/2021

Il Magazzino di Freak Andò attraverso l’obiettivo di sei autori.

Informazioni

  • Luogo: FREAK ANDO'
  • Indirizzo: via delle Moline n. 14/c a - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 12/12/2020 - al 30/01/2021
  • Vernissage: 12/12/2020
  • Generi: fotografia
  • Orari: tutti i giorni, compresi festivi, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Comunicato stampa

OMBRE, STRAPPI E PRESENZE

IL MAGAZZINO DI FREAK ANDÒ ATTRAVERSO L’OBIETTIVO DI SEI AUTORI


Gino Bosa, Ennio D’Altri, Corrado Fanti, Andrea Maioli, Joe Nemeth, Maurizio Marzadori


dal 12 dicembre 2020 al 30 gennaio 2021

esposizione con catalogo virtuale visitabile dal 12 dicembre su www.freakando.com/ombrestrappiepresenze

Sei autori lontani tra loro per formazione, esperienza, e attitudine ma accomunati dal medesimo soggetto e dalle sue infinite variazioni

Gino Bosa, Ennio D’Altri, Corrado Fanti, Andrea Maioli, Joe Nemeth, e Maurizio Marzadori si misurano con l’irriducibilità in immagini fotografiche di un luogo unico e straordinario come lo storico magazzino Freak Andò in via Saliceto 1 a Castel Maggiore.


Un “bazar da 2000 metri quadrati, croce e delizia di ricercatori, mercanti, scenografi, architetti e clienti che intendono fare un buon affare”, per citare le parole del suo stesso proprietario e deus ex machina Maurizio Marzadori, dove albergano oltre cento autori tra cui Hoffmann, Wagner, Basile, Terragni, Mucchi, Ponti, Zanuso, Albini, Sottsass e molti, molti altri, e dove si sviluppa un percorso fatto di passaggi stretti e tortuosi, tra il dentro e il fuori, tra gli ambienti della casa colonica, gli alti capannoni e il giardino che tutto cinge, avviluppa e rigetta secondo una sequenza di apparizioni e rivelazioni che non avrebbero sfigurato in una Esposizione internazionale surrealista.


Questa mostra, l’ultima prima della nuova collaborazione con il ristorante stellato Amerigo 1934 (sebbene altre ne seguiranno), si articola all’interno del suggestivo chiostro cinquecentesco opera di Giovanni Brensa da Como, in via delle Moline 14 C-sede del negozio Freak Andò-secondo un dialogo inedito tra immagini fotografiche, architettura dello spazio (rappresentato e fisico), e arredi e oggetti di design dal ‘500 agli anni ‘70 del Novecento.


Per l’occasione è stato realizzato un portfolio in venticinque copie, ognuna composta di sei cartelle contenenti 2 fotografie firmate, stampate sotto la supervisione degli autori su carta Hahnemühle Fine Art Pearl 285 grammi. Con un testo introduttivo di Valerio Borgonuovo.


E’ possibile vedere dal vivo nel rispetto delle normative anticovid, e con entrata contingentata di persone, le 60 fotografie di “Ombre, Strappi e Presenze.. Il Magazzino di Freak Andò attraverso l’obiettivo di sei autori” recandosi presso il negozio Freak Andò - Antiquariato Modernariato Design di Maurizio Marzadori in via delle Moline 14 C a Bologna tutti i giorni, compresi festivi, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.