Offerte speciali

Torino - 05/11/2015 : 08/11/2015

Primo esperimento in Italia di intervento site specific in un supermercato aperto al pubblico nel consueto orario di lavoro.

Informazioni

Comunicato stampa

Inaugura il 5 novembre alle ore 19,30 il primo esperimento in Italia di intervento site specific in un supermercato aperto al pubblico nel consueto orario di lavoro.
Otto artisti, scelti a livello nazionale e internazionale dal critico Antonio D'Amico, sono chiamati a intraprendere una sfida del tutto nuova, per soli quattro giorni dovranno adattare e collocare la propria produzione artistica in un luogo completamente nuovo e avulso dai soliti circuiti espositivi, il supermercato Carrefour Express di Corso Belgio 62 a Torino.

Acquistare dei prodotti significa appagare, prima ancora che bisogni fisici, desideri visivi e psicologici


La psicologia di un supermercato e' studiata per attrarre l'attenzione dei consumatori e ogni spazio e' studiato e allestito con attenzione.

L'artista e' invitato a entrare nel locale commerciale e a riflettere sul luogo e sulle dinamiche si possono verificare tra prodotto e consumatore, lasciando a ognuno la propria offerta speciale per far coesistere l'identità del luogo con il linguaggio espressivo di ogni artista.

Questo progetto vuol condurre una riflessione sugli spazi che frequentiamo abitualmente ponendo l'attenzione su gesti e desideri che nascono in un luogo tipo come il supermercato, sui cui scaffali troviamo i prodotti di cui abbiamo bisogno e dove l'arte stessa può diventare un prodotto essenziale per il nostro soddisfacimento quotidiano.

Il consumatore avrà una nuova e inaspettata possibilità di interagire consapevolmente o inconsapevolmente, con le opere presenti in mostra.
Lo scopo del lavoro è generare la meraviglia e lo stupore che solo la visione improvvisa di un'opera d'arte tra comuni prodotti commerciali può offrire.

Sono opere riflessive (Collectif Indigene e Lorenza Boisi), talvolta effimere (Mirko Canesi), o divertenti (Laurina Paperina e di Gianluca Quaglia) o ancora concettuali (Bertozzi&Casoni).
In ogni caso non possono passare inosservate!

La mostra, patrocinata da Comune di Torino e Città Metropolitana, è presente nel circuito di Artissima e partecipa alla notte delle Arti Contemporanee di Torino, con l'apertura straordinaria di mostra e supermercato fino alle ore 24 di sabato 7 novembre 2015.